Meteo Italia : si rinforza il caldo anticiclone sub-tropicale, locali temporali oggi e domani

Si rinforza l’anticiclone sub-tropicale. Week-end caldo ed estivo su molte regioni!

Meteo Italia / Come ampiamente anticipato in questo articolo l’Italia si appresta a vivere una fase decisamente più stabile e più calda dopo un mese di maggio spesso instabile e piovoso, specie al nord. 

Questi ultimi giorni di Maggio ci regaleranno un vero e proprio anticipo d’estate, la quale inizierà ufficialmente il 1° Giugno (parliamo dell’estate meteorologica e non del solstizio), grazie alla decisa espansione dell’anticiclone sub-tropicale sin verso le medie latitudini, tanto da inglobare non solo l’Italia ma anche i settori centrali europei. Questa forte risalita dell’anticiclone, direttamente dal nord Africa, sarà causata dalla morsa a tenaglia esercitata da due forti strutture depressionarie presenti proprio ai lati dell’Italia : una situata sull’Europa occidentale e l’alta su quella orientale.

L’alta pressione coinvolgerà tutto il nostro Paese apportando aria nettamente più calda e stabile che investirà in maniera più diretta le regioni del centro-sud Italia. Discorso leggermente diverso per il nord, dove sebbene giungerà il caldo ( al suolo) avremo contemporaneamente aria un po’ più fresca che scorrerà alle alte quote e che sarà responsabile della nascita di acquazzoni e temporali, specie sui rilievi.

La giornata di oggi, 26 maggio 2018, si presenterà molto stabile su gran parte dell’Italia e vedrà le temperature salire gradualmente tanto da portarsi sin verso i 28-30 °C sulle zone interne di Puglia, Campania, Lazio, Umbria, Toscana, Sardegna e gran parte della pianura Padana. Altrove qualche grado in meno, ma sempre in un contesto estivo. Le uniche note d’instabilità riguarderanno l’Appennino centrale e l’arco alpino, dove potranno formarsi deboli e brevi acquazzoni pomeridiani.

Domani 27 maggio avremo graduale aumento delle nubi sul centro-nord, ma saranno in gran parte nubi alte e sterili (velature). Tra pomeriggio e sera potremo osservare qualche temporale in più su Alpi, Prealpi e pianure piemontesi, oltre che sull’Appennino centro-settentrionale. Tanto Sole sulle regioni del sud, mentre le temperature saranno grossomodo stazionarie o in lieve aumento.



Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK