Festa della Repubblica italiana: perche si festeggia il 2 Giugno?

Festa della Repubblica – Oggi sabato 2 Giugno si festeggia la festa della Repubblica Italiana, anche il famoso motore di ricerca Google gli ha dedicato un doodle in onore di tale festività. Ma perchè si festeggia proprio il 2 giugno?

La festività è stata istituita nel 1947 a seguito del referendum istituzionale che il 2 e 3 giugno 1946 sancì la nascita della Repubblica Italiana. In quell’occasione, con un’affluenza alle urne dell’89% e con un risultato in bilico fino all’ultimo (12 milioni e 700 mila voti per la Repubblica, con una grande maggioranza al Centro/Nord e soprattutto in Trentino e Romagna con punte dell’85%; 10 milioni e 700 mila voti per la Monarchia, con una grande maggioranza al Sud e soprattutto a Napoli e in Campania con punte dell’80%).
 
Tale divisione dei votanti è riconducibile al passato storico che le due zone d’Italia hanno vissuto, infatti, le zone dove i votanti per la monarchia hanno fatto registrare i picchi più elevati  sono quelle dell’ex Regno di Napoli. Ad ogni modo,  da quel giorno l’Italia divenne una Repubblica e ogni anno il 2 Giugno se ne ricorda la nascita.



Articolo di Luca Mennella

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK