Forti temporali e grandinate in arrivo: scatta l’allerta della Protezione Civile

Infiltrazioni d’aria più fresca e instabile di origine atlantica innescheranno rovesci e temporali a partire dalle prossime ore e soprattutto nella giornata di domani su gran parte del Nord Italia. La Protezione Civile ha emanato un’allerta meteo, che riportiamo di seguito:

ALLERTA METEO PROTEZIONE CIVILE

Maltempo: temporali in arrivo su Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna, Veneto

3 giugno 2018

Un ampio vortice depressionario atlantico in transito sul nostro paese determinerà nelle prossime ore una instabilità sulle regioni settentrionali, causando a partire dalla serata di oggi fenomeni temporaleschi, localmente anche forti, specie su Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna e Veneto.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino nazionale di criticità e di allerta consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it).

L’avviso prevede dalla serata di oggi, domenica 03 giugno 2018, precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale su Piemonte e Lombardia, in estensione ad Emilia-Romagna e Veneto. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento.

Sulla base dei fenomeni in atto, è stata valutata per la giornata di domani, lunedì 4 giugno, allerta gialla su Piemonte centro-settentrionale, Lombardia, Veneto, gran parte dell’Emilia-Romagna, Marche e Umbria orientale. Permane inoltre l’allerta gialla per rischio idrogeologico localizzato sul Veneto, bacino dell’Alto Piave, a causa della frana della Busa del Cristo, nel comune di Perarolo di Cadore (Belluno), sulla quale è in corso un continuo e attento monitoraggio.

Il quadro meteorologico e delle criticità previste sull’Italia è aggiornato quotidianamente in base alle nuove previsioni e all’evolversi dei fenomeni, ed è disponibile sul sito del Dipartimento della Protezione Civile (www.protezionecivile.gov.it)

GUARDA IL VIDEO METEO 

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK