Maturità 2018, oggi la prima prova: consigli e dritte

Maturità 2018 –  Dopo la “famosa” notte prima degli esami, oggi mercoledì 20 Giugno iniziano gli esami di maturità 2018.

La prima prova è costituita da 4 possibili tracce da eseguire, analisi del testo, saggio breve o articolo di giornale, tema storico o tema di attualità. Tra le possibili tracce troviamo Gabriele D’annunzio (80 anni dalla sua morte) e la promulgazione delle leggi razziali (del 1938). Il tempo massimo per eseguire la traccia è di 6 ore a partire dalle 08:30 del mattino. Prima dell’inizio di ogni prova degli esami di maturità agli studenti potrebbe venir chiesto di presentare un loro documento di identità valido. Portarlo con se è obbligatorio, anche se spesso i documenti non vengono controllati se i professori conoscono molto bene tutti gli alunni. In classe, gli studenti, potranno portare solo il dizionario di italiano, ovviamente sono vietati smartphone, tablet o altre aparecchiature elettroniche.

I maturandi 2018 saranno gli ultimi a svolgere le tre prove scritte e un colloquio orale, infatti a partire dal 2019, le modalità d’esame cambieranno a seguito delle innovazioni previste dalla riforma della scuola del governo Renzi.

Articolo di Luca Mennella

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Meteo : domani vortice ciclonico sul nord Africa. Forti piogge e venti intensi su Sardegna e Sicilia

Meteo Protezione Civile domani: instabilità al Sud, temporali sulla Sicilia

Festa in Puglia per la donna più longeva d’Italia: compie 116 anni Maria Giuseppa Robucci

MODELLO EUROPEO. nuovo rinforzo dell’alta pressione sull’Europa, la primavera ritorna prepotente