Peggioramento in arrivo: allerta gialla in Liguria

Una intensa perturbazione accompagnata da aria fresca che irromperà dalla porta della Bora colpirà domani il nord-est e poi progressivamente il centro-sud, soprattutto lungo il versante Adriatico. Tuttavia qualche nucleo instabile potrebbe spingersi anche al Nord-Ovest, fin verso la Liguria.

E’ per questo che la Protezione civile regionale ligure ha diffuso l’allerta meteo gialla per temporali sulla base delle previsioni Arpal: l’allerta è valida per i bacini piccoli e medi dalla mezzanotte di oggi alle 14 di domani lungo la costa da Spotorno a Camogli comprese, Val Polcevera e Alta Val Bisagno, lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Valfontanabuona e Valle Sturla e in Valle Scrivia, Val d’Aveto e Val Trebbia.

Dopo giornate caratterizzate da valori di temperatura elevati (alle 12 di oggi 31.2 a Rocchetta Nervina, nell’imperiese, 30.7 a Bargone nello spezzino e a Rapallo, 30.3 a Genova Bolzaneto e Riccò del Golfo, ancora nello spezzino) e da tempo sostanzialmente buono, il transito di un fronte freddo da Nord tra la prossima notte e la mattinata di domani favorirà il ritorno dell’instabilità. Sono attesi rovesci e temporali in transito da Ponente verso Levante, con un’alta probabilità di fenomeni forti o organizzati sul centro Levante della regione. A seguire ancora instabilità diffusa.

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK