Sequenza sismica tra Emilia e Toscana : avvertite diverse scosse di terremoto – dati INGV

Improvvisa sequenza sismica tra Emilia e Toscana. Scossa moderata alle 09.32. Diverse scosse avvertite.

Una sequenza di scosse di terremoto è in atto sull’Appennino settentrionale, tra Emilia e Toscana, dove sono state registrate diverse scosse tutte avvertite. La sequenza si è attivata a seguito di un sisma di magnitudo 3.6 sulla scala richter alle ore 09.32 (avvertita nettamente in diverse città).

Sono esattamente 7 le scosse registrate nel corso della mattinata e in poco più di mezz’ora sull’Appennino emiliano tra i centri abitati di Pievepelago, Sant’Annapelago e Piandelagotti, nel modenese. La prima scossa, che ha dato inizio allo sciame sismico, è stata quella con magnitudo più alta al momento : come vi abbiamo descritto qui ha raggiunto la magnitudo 3.6 sulla scala richter.
Successivamente si sono verificate altre scosse nella stessa area ma con magnitudo più bassa. Di seguito il riepilogo :

– ore 09.32 (EMILIA — PIEVEPELAGO, MO) – M3.6
– ore 09.33 (EMILIA — PIEVEPELAGO, MO) – M2.6
– ore 09.34 (EMILIA — PIEVEPELAGO, MO) – M2.2
– ore 09.37 (EMILIA — PIEVEPELAGO, MO) – M2.0
– ore 09.38 (EMILIA — PIEVEPELAGO, MO) – M2.9
– ore 10.10 (EMILIA — PIEVEPELAGO, MO) – M2.8
– ore 10.15 (EMILIA – PIEVE PELAGO, MO) – M2.1

 

La scossa principale è stata avvertita tra Modena, bolognese, La Spezia, Massa, Carrara Prato e Pistoia, mentre le successive sono state avvertite grossomodo nell’area epicentrale e nel raggio di 20/25 km. La zona ha un rischio sismico abbastanza elevato come potete osservare dalla mappa rilasciata da INGV sull’accelerazione del suolo :

 

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK