Meteo : gran caldo oggi su tutta Italia, fino a 37°C. Temporali al nord?

Caldo in aumento ovunque assieme all’afa. Temporali al nord in serata.

Meteo / L’anticiclone sub-tropicale continua a far affluire aria calda verso il Mediterraneo, la quale invade tutta la nostra penisola da nord a sud concentrandosi principalmente sulle regioni centro-meridionali (più esposte all’avanzata calda proveniente dall’Africa).

Nel corso della giornata di oggi, 14 luglio 2018, avremo tempo prevalentemente stabile e soleggiato su quasi tutta Italia, specie sul centro-sud, ed il clima si presenterà caldo ovunque. Qualche locale nota di instabilità la troveremo tra pomeriggio e sera al nord, specie su Alpi e Prealpi del nord-est, ma qualche fenomeno interesserà anche Piemonte e Valle d’Aosta. Saranno temporali sparsi e solo molto localmente intensi. Il rischio di fenomeni intensi è relegato esclusivamente al trentino, al bellunese, al vicentino, al pordenonese e all’udinese.

IL VIDEO METEO PER OGGI, a cura di Raffaele Laricchia (clicca qui )>>>

Il soleggiamento diffuso, la ventilazione nel complesso debole o assente e la persistenza dell’anticiclone nord africano innescheranno un ulteriore lieve aumento delle temperature e dell’umidità rispetto a ieri. La colonnina di mercurio si porterà sin verso i 34°C al nord, mentre al centro-sud ci aspettiamo picchi tra i 36 e i 38°C (specie su Sardegna e Sicilia). Temperature sui 36-37 °C su Sassari, Palermo, Trapani e Ragusa, fino a 35°C su Roma, Foggia e Catania. Insomma il caldo si farà sentire pressocchè ovunque oggi e anche domani. 


Articolo di Raffaele Laricchia


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Allerta meteo Sardegna: livello arancione per l’area orientale, ecco le previsioni

Forti temporali in Sicilia : vasti allagamenti a Siracusa adesso [VIDEO]

Meteo Protezione Civile: si intensifica il maltempo domani, nubifragi in Sardegna

MODELLO EUROPEO: I primi passi dell’autunno sul Mediterraneo
PREVISIONI METEO: entro fine mese il passaggio di consegne tra l’estate e l’autunno?