Ultim’ora : trema il sud, intensa scossa di terremoto alle prime luci dell’alba tra Sicilia e Calabria

Intensa scossa di terremoto al sud Italia. Epicentro tra Sicilia e Calabria. Paura a Reggio e Messina.

Una scossa di terremoto relativamente intensa è stata avvertita oggi 14 luglio 2018, esattamente alle 04.50, al sud Italia, tra Sicilia e Calabria.

Stando ai primi dati provvisori giunti dai sismografi del centro sismico EMSC (centro sismico del Mediterraneo) il terremoto ha raggiunto la magnitudo 4.6 sulla scala richter con ipocentro a 10 km di profondità. Epicentro individuato in Calabria a pochi chilometri da Vibo Valentia tra Tropea e Cessaniti. I dati provvisori dell’INGV, invece, mostrano una magnitudo 4.4 sulla scala richter e ipocentro fissato a ben 56 km di profondità ed epicentro localizzato in mare, poco a largo di Tropea

Il sisma è stato nettamente avvertito su gran parte della Calabria ma in maniera decisamente rilevante tra Ricadi, Tropea e Vibo Valentia dove in molti sono stati svegliati dal sisma e si sono precipitati per strada. Tanta paura anche a Reggio Calabria, Catanzaro, Crotone e Messina.
Al momento non risultano danni a cose o persone, il tal caso vi saranno aggiornamenti nei prossimi minuti.

 

Ecco i centri abitati nel raggio di 20 km :

Comune Prov Dist Pop CumPop
Tropea VV 9 6441 6441
Ricadi VV 10 4900 11341
Drapia VV 11 2085 13426
Parghelia VV 11 1300 14726
Spilinga VV 12 1464 16190
Zaccanopoli VV 12 752 16942
Joppolo VV 15 1926 18868
Zambrone VV 17 1775 20643
Zungri VV 17 1976 22619

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Raffaele Laricchia


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Allerta meteo Sardegna: livello arancione per l’area orientale, ecco le previsioni

Forti temporali in Sicilia : vasti allagamenti a Siracusa adesso [VIDEO]

Meteo Protezione Civile: si intensifica il maltempo domani, nubifragi in Sardegna

MODELLO EUROPEO: I primi passi dell’autunno sul Mediterraneo
PREVISIONI METEO: entro fine mese il passaggio di consegne tra l’estate e l’autunno?