Che caldo al sud! Libeccio rovente su Catania, raggiunti i 42°C

Caldo intenso al sud, oltre 40°C in Sicilia! Le temperature delle ore 14.30.

Meteo / Come previsto il caldo africano sta raggiungendo l’apice nella giornata odierna sulle regioni del sud a causa dell’ulteriore richiamo di aria calda esercitato dalla massa d’aria fresca atlantica che sta scorrendo in queste ore sulle regioni del centro Italia. A livello termico, infatti, notiamo una netta disparità tra centro-nord e sud, proprio per effetto delle due diverse masse d’aria che stanno sorvolando la nostra penisola.

Le temperature sono nettamente diminuite al centro Italia rispetto a ieri e troviamo anche qualche temporale in più, localmente anche molto forte. Le massime non superano i 28/29°C su gran parte del centro-nord e solo molto localmente notiamo valori di 30°C, come ad esempio su Bologna e Roma.
Discorso diverso invece al sud, dove le correnti calde e secche di libeccio stanno causando un deciso aumento termico nei settori sottovento, ovvero in quelle aree dove i venti provengono dai settori interni e montuosi. L’aria, nel tentativo di superare una montagna o una collina, tende a perdere umidità e di conseguenza si riscalda nel momento in cui scivola verso il basso, dall’altro lato del rilievo. Ecco che su questo versante la temperatura sale in maniera repentina, come il caso di Catania, Crotone e altre città del sud. 

Ecco le temperature nelle principali città del Meridione alle ore 14.30 :

Foggia 35°C, Bari 33°C, Lecce 36°C, Crotone 37°C, Catania 41.8°C, Siracusa 38°C, Caltanissetta 39°C, Palermo 33°C, Messina 30°C, Reggio Calabria 32°C, Cosenza 33°C; Napoli 30°C, Cagliari 29°C, Potenza 29°C. 
Tra tutte spicca Catania che sfiora i 42°C ma nelle zone interne della provincia si registrano temperature prossime ai 43°C. Le alte temperature sono accompagnate nella città etnea da venti sostenuti di libeccio con raffiche fino a 30 km/h. 

DOMANI CAMBIA TUTTO!

Domani l’aria fresca di origine atlantica, ora presenta al centro Italia, raggiungerà il sud apportando non solo un sensibile calo termico ma anche condizioni di forte maltempo. In particolare ci aspettiamo acquazzoni e temporali, localmente anche molto intensi, accompagnati da grandinate e colpi di vento, su Puglia e Basilicata. Fenomeni più disorganizzati su Campania e Calabria (specie lato tirrenico), mentre in Sicilia e Sardegna avremo prevalenza di cieli sereni ma con venti sostenuti di maestrale. Le temperature caleranno ovunque di almeno 7-9 °C.

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Brusco peggioramento con temporali, grandinate e venti forti domani: il bollettino della Protezione Civile

Allerta meteo Aeronautica Militare: venti settentrionali di burrasca in arrivo, le zone colpite

Impulso artico in arrivo: da domani sera irrompono forti venti di bora, ecco dove

CALO TERMICO in arrivo la prossima settimana, ancora poca pioggia al nord