Meteo : temporali e fresco al centro, in discesa verso il sud. Ultime ore di calura

Perturbazione in movimento verso sud. Ultime ore di caldo al Meridione, in arrivo i temporali!

Meteo / Le temperature sono calate un po’ ovunque ma in maniera particolare al centro-nord dove la perturbazione è effettivamente arrivata. Lo stesso discorso non possiamo farlo per il sud Italia, dove il lieve calo termico è stato sostituito da un enorme aumento dell’umidità che ha reso il caldo decisamente insopportabile. Per un vero ed efficace calo termico bisognerà attendere l’arrivo del fronte freddo in discesa dal centro Italia.

Nulla a che vedere con gli acquazzoni che si sono susseguiti tra Sicilia e Calabria nella notte e al primo mattino, in quanto sono fenomeni legati alla “Warm Conveyor Belt” della perturbazione (ve ne abbiamo parlato QUI in maniera approfondita). Si tratta di piogge che avvengono prima dell’arrivo del fronte freddo e praticamente avvengono in presenza di alte temperature. Quindi ora l’aria è ancora calda e soprattutto molto più umida.

Vediamo ora il tempo nel dettaglio e cosa aspettarci oggi, 23 luglio 2018 :

NORD – tempo prevalentemente stabile e soleggiato. Qualche locale acquazzone potrà interessare i rilievi tra Lombardia, Veneto e Trentino, e la Romagna (tra mattina e pomeriggio). Temperature massime fino a 31/32°C in pianura Padana grazie al soleggiamento diffuso.

CENTRO – tempo molto instabile al mattino con temporali diffusi su Toscana, Lazio, Marche, Abruzzo e Molise. Persiste il maltempo anche nel pomeriggio prevalentemente sui settori interni e tirrenici. Rischio grandinate e forti colpi di vento nel corso della mattinata sul versante adriatico e sul Lazio. In serata migliora pressocchè ovunque. Stabile in Sardegna. Temperature massime fino a 32°C su Toscana e Lazio, non oltre i 27/28°C altrove.

SUD – temporali in arrivo in tarda mattinata su Campania e foggiano. Nel pomeriggio maltempo in estensione a tutta la Puglia, la Basilicata, la Calabria centro-settentrionale e ancora in Campania. Rischio grandinate e nubifragi, oltre ai forti colpi di vento, su Puglia, Campania e Basilicata. Tra pomeriggio e sera possibilità di qualche acquazzone o temporale anche su Calabria meridionale e messinese tirrenico. Più stabile sul resto della Sicilia. Sempre in serata saranno ancora possibili residui acquazzoni in Puglia, dopodichè tempo in deciso miglioramento con l’arrivo del maestrale.
Temperature in deciso calo con l’arrivo dei temporali : le massime non andranno oltre i 30/31°C su quasi tutto il sud, ma dopo i temporali crolleranno sin verso i 23-24°C. Discorso diverso per la Sicilia dove saranno ancora possibili massime fino a 36/38°C, specie su catanese, ragusano e siracusano.

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Violento incendio nella notte a Cogoleto: fiamme fino in autostrada A10 [VIDEO]

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 26 marzo 2019 (ultimi terremoti, orario)

Meteo : irruzione artica sull’Italia, nevica fino in collina! A breve tracollo termico anche al sud

AGGIORNAMENTO previsioni meteo LIVE per OGGI, DOMANI e i prossimi giorni

Tra NEVICATE ed INCENDI: che risveglio!