Kaos, il cane eroe del terremoto di Amatrice è stato avvelenato. Non ce l’ha fatta

Morto avvelenato il cane Kaos, l’eroe di Amatrice. Ritrovato senza vita nel giardino di casa.

Un atto vergognoso si è consumato in un paesino vicino l’Aquila, dove viveva in un giardino Kaos, il cane eroe diventato famoso dopo il terremoto di Amatrice dell’Agosto 2016.

Il cane eroico è stato ritrovato senza vita nel giardino della sua casa, dopo essere stato avvelenato. Un atto crudele e senza scrupoli che non ha lasciato scampo a Kaos. Non c’è ancora alcuna traccia dell’autore del gesto, tanto meno non si riesce a trovare alcuna motivazione che possa aver potuto spingere una persona a tanto.

«Hai lasciato un vuoto incolmabile per mano di una persona meschina … continua il tuo lavoro lassù continua a cercare dispersi, a salvare vite umane… – scrive Fabiano il suo compagno umano e istruttore –. Non provare odio per chi ti ha fatto ciò, anzi se un domani avrà bisogno aiutalo sii superiore e quanto ti guarderà negli occhi e vedrà che sei tu il suo Salvatore morirà lentamente da solo». 

Kaos è stato un vero e proprio eroe durante le sequenza di potenti terremoti del 2016 : tante sono state le operazioni di salvataggio in cui è risultato determinante. Anche ultimamente è stato in grado di ritrovare un uomo di nove Roio di cui si erano perse le tracce.

Kaos era stato determinante in tante operazioni di salvataggio, e non solo in quelle nelle zone terremotate di due anni fa: di recente aveva contribuito al ritrovamento di un uomo di Roio, di cui si erano perse le tracce.

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Ciclone Idai, è una catastrofe in Africa : almeno 1000 vittime. Inondazioni su vasta scala

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 21 marzo 2019 (ultimi terremoti, orario)

Meteo : insidiosa depressione sulla Tunisia, peggiora all’estremo sud!

AGGIORNAMENTO previsioni meteo LIVE per OGGI, DOMANI e i prossimi giorni

Prossime ore: SICILIA e SARDEGNA nel mirino della pioggia