Caldo shock verso l’Europa : prossimi giorni da incubo in Spagna, fino a 48°C!

Potente ondata di caldo africano verso l’Europa occidentale. Prossimi giorni da incubo in Spagna e Portogallo!

L’Estate sta premendo il tasto sull’acceleratore dopo un inizio alquanto traballante su gran parte del Vecchio Continente. Già da una decina di giorni la situazione è nettamente cambiata e stiamo osservando diverse rimonte calde decisamente rilevanti non solo sul Mediterraneo ma anche sull’Europa centro-settentrionale (clamoroso il caldo giunto sul circolo polare artico).

Nel corso dei prossimi giorni il caldo si farà decisamente più intenso e raggiungerà picchi eccezionali : in particolare sarà l’Europa occidentale a risentire maggiormente degli effetti del possente anticiclone sub-tropicale, il quale si sta piazzando in queste ore tra Algeria, Marocco e penisola iberica e ci rimarrà per almeno i prossimi sette giorni.

La persistenza di questa forte alta pressione causerà un flusso ininterrotto di vaste masse d’aria calda proveniente dal Sahara verso l’Europa occidentale permettendo un repentino aumento delle temperature. Inoltre la particolare morfologia della penisola Iberica (in questo caso parliamo del Portogallo meridionale e la Spagna meridionale) causerà un ulteriore riscaldamento dell’aria che si farà davvero rovente su molte città iberiche. 

TEMPERATURE ESTREME IN ARRIVO

Giusto per dare un’idea, a 850 hpa (circa 1500 metri di altitudine) giungeranno temperature fino a +32/+33°C mentre sull’Italia avremo valori compresi tra i +17 e i +20°C alla stessa quota (che corrispondono comunque a caldo non di poco conto, e lo sentiremo chiaramente specie al nord Italia). 
Queste temperature così elevate tra Spagna e Portogallo (fino a 33°C a 850hpa) si tradurranno in valori estremi al suolo : addirittura tra venerdi 3 e domenica 5 saranno possibili temperature diffusamente superiori ai 41/42°C, con picchi fino a +48°C tra Andalucia, La Mancha e Extremadura. Anche sul Portogallo meridionale, specie nelle aree più interne e lontane dal mare, potremo sfiorare i 47/48°C. Sul resto della Spagna le temperature si aggireranno sui 37/40°C ma ci penserà il maggior tasso di umidità a far percepire temperature ben più alte.

Questa ondata di caldo estremo sarà piuttosto duratura e non mollerà la penisola iberica almeno sino al prossimo martedi. L’Italia sarà solo sfiorata da questa imponente cupola d’aria calda africana : avremo molti giorni stabili e soleggiati, anche molto caldi e afosi specie al nord e sul Tirreno, ma davvero nulla a che vedere con quanto avverrà in Spagna e Portogallo! 

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Previsioni Meteo : prossima settimana si ripiomba in inverno. Crollo termico e maltempo?

Falla in WordPress: hacker attaccano il famoso CMS per siti web attraverso noto plugin

Meteo Protezione Civile domani: tempo stabile su tutta l’Italia

Flessione termica dalla prossima settimana, poi una svolta piovosa?