Previsioni meteo : forte perturbazione in arrivo, sarà un Ferragosto bagnato!

Tutto confermato, sarà un Ferragosto bagnato! Afa spazzata via entro il 15 agosto!

Previsioni meteo / Ve ne abbiamo parlato nei giorni scorsi e ormai possiamo confermato : il tempo è destinato a guastarsi nella settimana di Ferragosto! Le nostre ipotesi hanno trovato conferma ed è ormai assodato che l’anticiclone africano mollerà la presa abbandonando temporaneamente il Mediterraneo e favorendo un sensibile guasto del tempo.

Una forte perturbazione atlantica giungerà sull’Italia a partire da domani, lunedi 13 agosto 2018, e persisterà almeno sino a giovedi 16. Insomma ci aspettano diversi giorni di maltempo, caratterizzati da nuvolosità diffusa, acquazzoni e temporali da nord a sud!
Oltre al maltempo avremo anche un calo delle temperature di almeno 4-5°C e parallelamente crollerà anche l’afa dopo oltre due settimane.

previsioni meteo ferragosto maltempo caldo afa temporali

MALTEMPO E FINE DELL’AFA, ANALISI DELLA SETTIMANA

LUNEDI 13

Il peggioramento avrà inizio domani a cominciare dal nord-ovest dove ci aspettiamo temporali diffusi e forti. Piogge e temporali anche in Liguria e, in serata, anche sul nord-est e Toscana centro-settentrionale. Aumenteranno le nubi anche sul resto del centro, ma comunque il tempo si presenterà nel complesso stabile e caldo così come al sud. 

MARTEDI 14 

La perturbazione si estenderà anche al centro, dove avremo piogge diffuse e temporali localmente intensi, in particolar modo su Toscana e Lazio. Maltempo anche in Sardegna e sul nord-est con piogge insistenti specie sull’Emilia (anche a Bologna). Locali acquazzoni in Sicilia mentre sul resto del sud avremo solo un aumento generale della nuvolosità senza particolari disturbi. Migliora parzialmente sul nord-ovest. 
Continuerà a far caldo sul Meridione mentre l’aria più fresca avanzerà sin verso il centro Italia, con annesso calo dell’afa.

MERCOLEDI 15, FERRAGOSTO


Migliora su gran parte del nord (dove torna il Sole) ad eccezione di residue piogge in Emilia Romagna. Migliora anche in Sardegna. Maltempo diffuso su tutto il centro-sud della penisola con piogge e temporali anche intensi specie tra pomeriggio e sera. Rischio fenomeni violenti (grandine e nubifragi) sulle regioni adriatiche. Temperature in calo anche al sud Italia, mentre sul resto d’Italia le massime non andranno oltre i 27-28°C (senza afa).

GIOVEDI 16 

La perturbazione persiste sul centro-sud favorendo condizioni di spiccata instabilità specie sui settori interni e sulle regioni adriatiche, dalla Romagna alla Puglia. Stabile al nord dove avremo tempo soleggiato. Temperature in lieve aumento sul Settentrione ma non oltre i 31/32°C, mentre sul centro-sud avremo temperature stazionarie o in lieve calo (massime tra i 26 e i 29°C). La perturbazione dovrebbe abbandonare l’Italia in serata.


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Lombardia : debole scossa di terremoto nel bresciano zona Chiari – dati INGV ( 9 dicembre 2018)

Venti tempestosi in Sicilia : danni e alberi caduti tra Palermo e Messina

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 9 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

Una nuova perturbazione tra giovedì 13 e venerdì 14: NEVE a bassa quota al nord?
***VIDEO*** rilievi delle Alpi SEPOLTI di NEVE