Previsioni Meteo : temporali, acquazzoni e clima più fresco dopo Ferragosto?

Importante guasto del tempo in atto al nord, a breve coinvolgerà tutta Italia. Dopo Ferragosto rimane l’instabilità!

Previsioni Meteo / Il peggioramento previsto da diversi giorni sul nostro portale, www.inmeteo.net, ha appena varcato i confini italiani e sta interessando prevalentemente il nord-ovest in questa calda mattinata d’agosto. Nelle prossime ore, specie da domani, il peggioramento coinvolgerà gran parte d’Italia e tenderà a “fossilizzarsi” per qualche giorno in più sulle regioni del centro-sud dove l’afa tra non molto sarà solo un ricordo.

Il fronte freddo che avanza verso est (ve ne abbiamo parlato qui) spazzerà via la calura e l’umidità che da oltre due settimane stanno invadendo l’Italia : quest’afa altro non è che energia per i temporali che si svilupperanno su molte delle nostre regioni tra oggi e giovedi, i quali potranno risultare anche molto violenti.

se non vedi il video, clicca qui >>

Il giorno di Ferragosto sarà uno dei più instabili segnatamente sulle regioni del centro-sud, mentre al nord avremo un graduale miglioramento del tempo grazie al ritorno del Sole (sebbene senza caldo intenso). Sulle regioni centro-meridionali il tempo si presenterà molto inaffidabile, caratterizzato da acquazzoni e temporali disorganizzati ma comunque frequenti e talvolta violenti. In particolare i fenomeni più intensi potranno interessare le regioni del versante adriatico tra il pomeriggio e la sera (mentre domani, 14 agosto, il rischio maggiore sarà per il lato tirrenico).

L’aria fresca si piazzerà sul centro-sud e pertanto avremo tanta instabilità anche tra giovedi 16 e venerdi 17, specie sui settori interni e adriatici. Al nord e parte della Toscana, invece, avremo tempo decisamente più stabile e soleggiato tra 15 e 16 agosto, mentre venerdi 17 potrebbe giungere qualche nuovo temporale prevalentemente su rilievi e colline.

FINE DELL’AFA

Durante e dopo il passaggio di questa perturbazione le temperature scenderanno ovunque di almeno 3-4°C, localmente anche di 5°C, portandosi attorno alle medie del periodo o poco sotto. Le massime, dunque, tra 15 e 17 agosto non andranno oltre i 29/30°C su gran parte d’Italia, ad eccezione della pianura Padana dove il soleggiamento diffuso farà lievitare la colonnina di mercurio sin sui 32°C.
L’afa si percepirà sempre meno entro domani al nord ed entro mercoledi sera/giovedi al centro-sud. Sicuramente si tornerà a respirare senza affanni, specie di sera e di notte!

E DOPO?

Probabilmente anche il week-end 18-19 agosto potrebbe proseguire sulla stessa scia, con temperature in media col periodo e acquazzoni concentrati prevalentemente sul versante adriatico e i settori interni dell’Appennino e del nord. Insomma il caldo afoso africano per il momento starà alla larga dall’Italia!

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Brusco peggioramento con temporali, grandinate e venti forti domani: il bollettino della Protezione Civile

Allerta meteo Aeronautica Militare: venti settentrionali di burrasca in arrivo, le zone colpite

Impulso artico in arrivo: da domani sera irrompono forti venti di bora, ecco dove

CALO TERMICO in arrivo la prossima settimana, ancora poca pioggia al nord