Terremoto Molise : notte insonne per molti. “Nessun danno accertato”

Nessun danno in Molise dopo il terremoto di ieri. Tanta paura tra la popolazione e notte insonne.

Una notte di Ferragosto da dimenticare per il Molise, dove nella tarda serata di ieri, alle 23.48, si è verificata una forte scossa di terremoto di magnitudo 4.7 sulla scala richter (magnitudo momento di 4.6). Il sisma è avvenuto tra i centri abitati di Montecilfone, Palata e Guardialfiera, situati a circa 34 km a nord-est di Campobasso. Proprio nell’area epicentrale c’è stato lo scuotimento maggiore (fino al quinto grado della scala Mercalli) che ha provocato la caduta di qualche oggetto dalle mensole e negli armadi.

Dopo le opportune verifiche è emerso che non ci sono danni rilevanti. Dunque solo paura per la popolazione molisana che ha trascorso una notte insonne. Fortunatamente non ci sono state altre forti scosse, solo una debole replica alle 00.03 di magnitudo 2.3 avvertita solo in zona epicentrale.

L’epicentro è stato localizzato in una zona con modesto rischio sismico che in passato (almeno negli ultimi 1000 anni) non ha mai presentato terremoti violenti, con una magnitudo superiore al 6.0 della scala richter).

terremoto molise danni

Pericolosità sismica dell’area. In viola il rischio maggiore di attività sismica.

Ecco i centri abitati nel raggio di 15 km : Montecilfone, Palata, Guardialfiera, Acquaviva Collecroce, Larino, Tavenna, Guglionesi, Castelmauro, San Felice di Molise, Montenero di Bisaccia, Casacalenda, Montorio dei Frentani, Lupara, Mafalda, Civitacampomarano, San Martino, Provvidenti, Ururi, Castelbottaccio.

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Meteo Protezione Civile domani: instabilità al Sud, temporali sulla Sicilia

Festa in Puglia per la donna più longeva d’Italia: compie 116 anni Maria Giuseppa Robucci

Intensa scossa di terremoto in Francia: paura a Bordeaux