Enorme “bolide” provoca scia luminosa in Italia attorno alle 20.55. Avvertito anche il boato.

Apprendiamo in questi minuti la notizia di una intensa scia luminosa avvistata in gran parte d’Italia, in particolare sulle regioni centro-settentrionali della penisola. 

La scia luminosa, quasi certamente generata da un frammento di meteorite, è in questi minuti segnalata da tantissime persone in varie regioni d’Italia, dalla Liguria alle Marche. Addirittura in molti segnalano di aver avvertito un forte boato, provocato dall’erosione del meteorite a contatto con l’atmosfera, evidentemente molto “vicino” alla Terra. 

L’avvistamento è avvenuto attorno alle 20.55 di questa sera. Tam tam sui vari social, specialmente facebook e twitter, con centinaia di testimonianze. Al momento non disponiamo di eventuali immagini o filmati dell’evento.

FOTO ESCLUSIVA DEL BOLIDE LUMINOSO — CLICCA QUI >>>

Ricordiamo che questi fenomeni avvengono non così raramente, inoltre ci troviamo proprio in un periodo caratterizzato da uno sciame di meteore (Perseidi). 

Le scie luminose come quelle osservate poco fa prendono il nome di “bolide”. Il bolide è piu’ esattamente un meteoroide. Il meteoroide altro non è che un frammento roccioso o metallico relativamente piccolo, la cui dimensione varia da quella di un granello di sabbia sino a quelle di enormi massi, anche con 100 metri di diametro. Quando entrano nell’atmosfera i meteoroidi si riscaldano e si disintegrano progressivamente, fino ad emettere luce, formando così una scia luminosa che prende il nome di meteora, bolide. In casi molto rari, il meteoroide, se di grandi dimensioni al suo ingresso in atmosfera, può arrivare fino al suolo prima di disintegrarsi totalmente. 

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK