Torrente in piena nel Cosentino: almeno 2 morti fra escursionisti alle Gole di Raganello

Forti temporali si sono abbattuti come previsto in queste ultime ore sulle aree interne del centro-sud. Particolarmente colpita la Calabria, dove si registrano criticità. 

A causa delle violente piogge cadute in un ristretto lasso di tempo, il torrente Raganello si è ingrossato ed è esondato nella zona di Civita, in provincia di Cosenza. Degli escursionisti, che stavano partecipando ad una visita all’interno dell’area caratterizzata da gole e canyon, risultavano dispersi fino a pochi minuti fa; secondo gli ultimi aggiornamenti molti di loro sarebbero stati tratti in salvo ma almeno 2 sarebbero morti. 

ULTIMI AGGIORNAMENTI, SI AGGRAVA IL BILANCIO >>

La notizia viene riportata da diverse testate, tra cui ilmessaggero.it. Sul sito si legge: il gruppo era formato da un quindicina di persone che stavano partecipando ad una visita all’interno dell’area caratterizzata da gole e canyon. Secondo quanto riferito dal Capo della Protezione civile regionale Carlo Tansi che sta andando sul posto. Il timore è che l’ondata di piena possa avere travolto altri escursionisti che si trovavano nella zona.

Ulteriori aggiornamenti potranno essere forniti nelle prossime ore. 

Strage per il maltempo in Calabria: 5 vittime per esondazione del torrente Raganello

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK