Nubifragi in Puglia, gravi allagamenti e danni su barese e tarantino [FOTO]

Tanto maltempo al sud, ancora forti temporali in Puglia. Colpite le zone interne e ioniche. Tanti i danni all’agricoltura.

Non accenna a placarsi l’ondata di maltempo che da giorni sta coinvolgendo il sud Italia, a causa di una sacca di aria fresca letteralmente intrappolata sul Mediterraneo che, entrando in contrasto con il calore del mare e della terraferma, innesca numerosi temporali anche violenti su molte delle nostre regioni.

Sardegna, Sicilia, Calabria, Campania, Basilicata e Puglia : tutte queste regioni stanno assistendo da giorni ad acquazzoni intensi, grandinate e forti colpi di vento, specie nelle ore pomeridiane quando l’instabilità raggiunge la massima intensità grazie alla maggior energia fornita dal Sole. I temporali sono fenomeni localizzati, per cui stanno colpendo queste regioni a “macchia di leopardo” e in maniera disorganizzata : tuttavia i danni sono piuttosto evidenti perchè i fenomeni, seppur localizzati, sono molto forti e dato che si formano ormai ogni giorno riescono a riproporsi su molte zone con maggior frequenza.

PUGLIA DURAMENTE COLPITA DAL MALTEMPO

Anche oggi la Puglia, così come la Campania, è stata colpita da nuovi forti temporali che hanno coinvolto principalmente il versante ionico e le zone interne delle Murge : poco dopo mezzogiorno temporali forti carichi di fulmini, nubifragi e locali grandinate hanno interessato il Salento ionico, da Gallipoli sino a Taranto, dopodichè i temporali si sono concentrati sulle Murge scatenando nubifragi decisamente significativi tra Altamura, Cassano e Acquaviva delle Fonti (dove sono numerosi gli allagamenti. Ingenti danni anche nel tarantino occidentale a causa delle piogge intense tra ieri e oggi. Numerose le coltivazioni che hanno subito danni, specie quelle di uva, a causa dei nubifragi. 

 A tal proposito è intervenuta la CIA-Agricoltori Italiani Puglia : “Particolarmente colpiti i comuni di Palagianello, Castellaneta, Avetrana, Massafra, Crispiano, Statte e, fino alla provincia di Lecce, Leverano. Problemi soprattutto per la vendemmia, che in alcune zone sembra ormai compromessa: nel giro di 24 ore i nubifragi hanno messo KO i vigneti. Danneggiati anche gli uliveti risparmiati dalle intemperie dei mesi scorsi e perso il raccolto laddove c’erano ancora olive sugli alberi. A preoccupare gli agricoltori sono anche le possibili fitopatie che potrebbero scatenarsi a causa dell’umidità”.

QUANTO DURERà IL MALTEMPO?

Nei prossimi giorni l’instabilità continuerà ad interessare la Puglia sia per l’attuale perturbazione presente al sud (che agirà fino a domani) e sia per una nuova perturbazione proveniente dal nord Europa che giungerà tra sabato e domenica e che insisterà sino all’inizio della prossima settimana. Quindi ancora molto alto il rischio di temporali nei prossimi giorni, specie nelle zone interne. 

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Meteo : domani vortice ciclonico sul nord Africa. Forti piogge e venti intensi su Sardegna e Sicilia

Meteo Protezione Civile domani: instabilità al Sud, temporali sulla Sicilia

Festa in Puglia per la donna più longeva d’Italia: compie 116 anni Maria Giuseppa Robucci

MODELLO EUROPEO. nuovo rinforzo dell’alta pressione sull’Europa, la primavera ritorna prepotente