Previsioni meteo : parentesi autunnale in arrivo da nord a sud!

Importante break estivo in arrivo, tornano forti temporali, venti sostenuti e calo netto delle temperature! Week-end autunnale!

Previsioni meteo / Ve ne parlammo qualche giorno fa e ormai possiamo confermare la previsione : è ormai imminente l’arrivo di una forte perturbazione nord atlantica, carica di temporali e aria fresca che per qualche ora ci farà dimenticare di essere in estate soprattutto al nord (dato che al sud già è presente un’anomala perturbazione da diversi giorni).

La perturbazione farà il suo ingresso sul nord Italia a cominciare dalla giornata odierna, quando osserveremo i primi e localmente forti temporali su Piemonte, Lombardia, Trentino Alto Adige, Valle d’Aosta, Veneto e Friuli. Ma sarà solo un antipasto.
Il cuore della perturbazione, che vanta temperature basse per agosto (fino a +8°C a 1500m e -14°C a 5000m), raggiungerà l’Italia settentrionale nella giornata di sabato (domani) apportando un severo guasto del tempo con temporali estesi e forti che agiranno in maniera particolare su Lombardia, Liguria orientale, Emilia Romagna, Veneto, Trentino e Friuli Venezia Giulia. Altissimo il rischio di nubifragi, alluvioni lampo, grandinate e forti colpi di vento. 
Anche sulle regioni centrali domani il tempo tenderà gradualmente a guastarsi, specie sulle regioni adriatiche, ma si tratterrà solo di locali temporali pomeridiani. Nel frattempo avremo ancora nubi, acquazzoni e temporali sulle regioni del sud per effetto della perturbazione presente da almeno una settimana e che sta apportando notevoli disagi specie sulle isole Maggiori.

previsioni meteo break estivo autunno estate agosto fresco temporali caldo

PERTURBAZIONE POI VERSO IL CENTRO-SUD

Tra domenica 26 e lunedi 27 la perturbazione si muoverà verso il centro-sud portando temporali intensi e piogge a tratti a carattere di nubifragio (specie sul versante adriatico). Nel dettaglio domenica saranno le regioni centrali ad essere investite in pieno dall’ondata di maltempo, mentre nel corso della sera raggiungerà Puglia centro-settentrionale e Campania. Lunedi la perturbazione coinvolgerà pienamente Puglia, Campania, Basilicata e Calabria settentrionale.
Sardegna e Sicilia molto probabilmente non saranno coinvolte dalle piogge e dai temporali di questa perturbazione, al contrario vedranno un totale rasserenamento dei cieli grazie all’ingresso di aria più secca e fresca che spazzerà via la vecchia perturbazione che staziona da più di una settimana nel Mediterraneo.

DOMENICA E LUNEDI TRACOLLO DELLE TEMPERATURE

Già da sabato si inizierà a far sentire l’aria più fresca al nord, ma il calo definitivo lo avremo nella giornata di domenica su tutto il centro-nord Italia. Di notte e al primo mattino potremo registrare temperature minime tra i 10 e i 15°C nelle vallate e in pianura Padana, mentre di giorno a stento raggiungeremo i 21/23°C. In città come Aosta e nelle vallate alpine e prealpine la colonnina di mercurio si porterà anche sotto i 10°C. Questo sensibile delle temperature favorirà il ritorno della neve sulle Alpi sin verso i 2000 metri di quota.
Tra domenica sera e lunedi le temperature crolleranno anche al sud di almeno 7-8°C. Il fresco si farà sentire soprattutto lunedi sera quando toccheremo i 18-20°C su città come Napoli, Bari e Cosenza. 

se non vedi il video, clicca qui >>

ARRIVA ANCHE IL VENTO FORTE!

Questa forte perturbazione avrà anche il merito di portare un netto ricambio d’aria su tutta Italia, grazie all’ingresso di venti forti di maestrale e tramontana. I venti forti si faranno sentire in maniera particolare lungo i valichi alpini e sulle regioni del centro-sud, sfiorando anche i 50 km/h.
Lunedi 27, martedi 28 e mercoledi 29 avremo venti generalmente moderati e secchi di tramontana su tutto il centro-sud che renderanno i mari mossi e mitigheranno l’aria. Il tutto si svolgerà con cieli sereni su tutta Italia.

Come evolverà l’Autunno? Caldo o freddo? Leggi le primissime tendenze >>>

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK