Meteo : irrompe l’aria fredda, temperature in crollo al nord. Nevica su Stelvio e Marmolada – le immagini

Irrompe l’aria fredda sulle regioni del nord. Torna la neve sulle Alpi sin sotto i 2000 metri. Le immagini.

Meteo / La perturbazione sta irrompendo sull’Italia in maniera prepotente causando notevoli disagi tra Lombardia e Liguria, dove sono in atto diffusi nubifragi (specie nella zona di Genova). L’aria fredda di questa perturbazione si sta rapidamente riversando al suolo obbligando l’aria più calda e umida a salire di quota, condensarsi e ad alimentare i forti temporali in atto sulle regioni settentrionali.

Il fronte temporalesco di cui vi abbiamo parlato qui poco fa, è seguito dall’aria più fredda della perturbazione, quella che sta innescando un netto calo delle temperature sulle regioni nord-occidentali. Le temperature crollano già durante le forti piogge scaturite dal fronte temporalesco come dimostrato dai 17°C raggiunti a Genova.

La stessa situazione la troviamo sulle Alpi, specie tra Lombardia e Trentino Alto Adige, dove il calo delle temperature risulta determinante per la trasformazione della pioggia in neve. 
Nevica in maniera abbondante sui rilievi centrali del nord sin verso i 2100/2200 metri di quota : imbiancate sia lo Stelvio che la Marmolada come potete vedere nelle foto (lo Stelvio) e nel video (Marmolada).
Nel corso della notte la quota neve scenderà sin verso i 1800 metri sulle Alpi centro-orientali!

se non vedi il video, clicca qui >

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Meteo : domani vortice ciclonico sul nord Africa. Forti piogge e venti intensi su Sardegna e Sicilia

Meteo Protezione Civile domani: instabilità al Sud, temporali sulla Sicilia

Festa in Puglia per la donna più longeva d’Italia: compie 116 anni Maria Giuseppa Robucci

MODELLO EUROPEO. nuovo rinforzo dell’alta pressione sull’Europa, la primavera ritorna prepotente