Previsioni meteo : il tracollo dell’estate, primo week-end di settembre carico di piogge

Intensa perturbazione nel week-end, tornano forti temporali, piogge e gran fresco. Le previsioni meteo…

Previsioni meteo / Sempre più conferme riguardo l’importante guasto del tempo del week-end, a pochi giorni di distanza dalla perturbazione piuttosto fresca che ha creato una frattura vistosa nell’estate. Inutile girarci attorno, ormai l’estate si sta incamminando verso la sua conclusione e ve ne abbiamo già parlato in maniera approfondita qui.

Il prossimo week-end coincide anche con l’inizio dell’autunno meteorologico che, come di consueto, comincia il 1° settembre per poi terminare il 30 novembre. Guarda caso l’autunno meteorologico verrà inaugurato in grande stile con una forte perturbazione proveniente dall’Europa centro-orientale, carica di aria fresca e tantissimi temporali. Sarà una vera e propria perturbazione autunnale che si piazzerà sulla nostra penisola dando origine ad un modesto vortice di bassa pressione che tra sabato e l’inizio della prossima settimana ci farà percepire temperature più autunnali che estive.

meteo per i prossimi giorni a cura di Raffaele Laricchia, se non vedi il video clicca qui >>

TANTO MALTEMPO VERSO IL CENTRO-NORD

La perturbazione si concentrerà maggiormente sul centro-nord Italia già a partire da venerdi 31 e persisterà per almeno 3-4 giorni causando numerosi acquazzoni e temporali, localmente molto forti, venti sostenuti ed un generale calo delle temperature su valori simil-autunnali. L’aria fresca si farà sentire soprattutto di sera e di notte quando la colonnina di mercurio potrà scendere sin sotto i 15°C da Torino sino a Trieste. Le temperature massime tra il 1° e 4 settembre non andranno oltre i 21/23 °C al nord e non oltre i 25°C al centro.

SUD ITALIA AI MARGINI?

Come detto poc’anzi sarà il centro-nord ad essere bersagliato dal cuore della perturbazione, tuttavia anche il sud verrà parzialmente coinvolto dall’instabilità e dall’aria fresca. Acquazzoni e temporali, specie pomeridiani, potranno affacciarsi tra domenica 2 e martedi 4 su Campania, Puglia e Basilicata, mentre sarà molto più difficile assistere a note di maltempo su Calabria, Sicilia e Sardegna.
Le temperature subiranno un calo più contenuto rispetto al centro-nord, tanto quanto basta per portare i valori sotto le medie del periodo, specie di notte e al primo mattino quando il clima si presenterà molto fresco. Le temperature massime saranno comprese tra i 26 e i 30°C.

Leggi le tendenze meteo per tutto il mese di settembre >>>

Articolo di Luca Mennella

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Allerta meteo Aeronautica Militare: venti settentrionali di burrasca in arrivo, le zone colpite

Impulso artico in arrivo: da domani sera irrompono forti venti di bora, ecco dove

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 24 marzo 2019 (ultimi terremoti, orario)

CALO TERMICO in arrivo la prossima settimana, ancora poca pioggia al nord