Meteo : forte peggioramento nella prossime ore, in arrivo intensi temporali

Perturbazione imminente al nord, in arrivo forti temporali e piogge estese. Le previsioni per le prossime ore.

Meteo / Come vi abbiamo preannunciato nei giorni scorsi, una forte perturbazione di stampo autunnale, specie a livello termico, è pronta a gettarsi nel Mediterraneo causando un diffuso guasto del tempo. 

Già nel corso della giornata odierna abbiamo osservato le prime avvisaglie prevalentemente sui rilievi del nord e in Appennino, dove si sono sviluppati dei locali temporali di calore, segno dell’entrata di aria più fresca in quota.
Nelle prossime ore il peggioramento diverrà via via sempre più netto segnatamente sulle regioni del nord, a cominciare proprio dalla notte, a causa di una perturbazione proveniente dalla Francia carica di aria fresca di origine nord atlantica.

scatto del satellite ore 21.15 – evidente la perturbazione sulla Francia in avvicinamento al nord

Nel corso delle ore notturne, già dopo la mezzanotte, giungeranno rovesci e temporali su Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia settentrionale : i fenomeni coinvolgeranno maggiormente le province di Torino, Novara, Vercelli, Biella, Verbania e i rilievi lombardi. Più in ombra il cuneese dove avremo piovaschi sparsi e rapidi.
Segui la perturbazione in tempo reale coi satelliti.

Tra la tarda notte e le prime ore di domani mattina i temporali potranno estendersi ad astigiano, alessandrino, savonese, genovese e via via anche su gran parte della Lombardia e l’Emilia occidentale. Dato che saranno i primi forti contrasti tra l’aria fredda in entrata e quella più mite presente al suolo, saranno possibili fenomeni particolarmente intensi (locali nubifragi, colpi di vento e grandinate).
Tra domani mattina e domani pomeriggio il maltempo raggiungerà il Nord-est senza abbandonare le regioni nord-occidentali dove avremo ancora rovesci e temporali (prevalentemente in pianura Padana e zone interne della Liguria).

E IL CENTRO-SUD?

Domani 31 agosto le regioni del centro-sud resteranno ancora ai margini del peggioramento. Tuttavia non mancheranno locali temporali pomeridiani su Marche, Umbria, Abruzzo, Molise, Lazio, Puglia, Basilicata e Calabria. I fenomeni interesseranno principalmente le aree montuose e collinari. 
Solo una questione di attesa, visto che tra sabato, domenica e lunedi l’aria fresca dilagherà anche verso il centro-sud causando un netto calo termico, acquazzoni e temporali!

TEMPERATURE IN CALO

Con l’arrivo del maltempo le temperature tenderanno a calare gradualmente a cominciare dal nord-ovest, dove domani le massime non andranno oltre i 25°C. Ancora temperature sui 30/32°C in Romagna e lungo il versante adriatico fino alla Puglia. Qualche grado in meno altrove.

 

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Venti fortissimi al Nord, in Lombardia: centinaia di interventi, due donne ferite

Iran : alluvione devastante travolge la città di Shiraz [VIDEO]

Brasile : ecco il ciclone Iba, rarissimo sistema tropicale dell’Atlantico meridionale

MODELLO EUROPEO: in marcia verso un episodio di tempo PERTURBATO nei primi giorni di aprile