Siberia, avanza la stagione fredda : arrivano le prime bufere di neve in pianura

Arrivano le prime nevicate sulla Siberia orientale, fino in pianura. Primi segni dell’avanzata invernale.

Con l’accorciarsi delle giornate le regioni polari e sub-polari possono finalmente iniziare il loro processo di raffreddamento che andrà man mano a costruire il grande “vortice polare” che innescherà la catena di perturbazioni autunnali e invernali che coinvolgeranno l’emisfero settentrionale nei prossimi 6 mesi.

I primi segnali di cambiamento li stiamo riscontrando in Siberia dove l’estate, decisamente più calda del normale, sta ormai volgendo al termine e sta lasciando spazio alle prime importanti perturbazioni artiche cariche di aria fredda e neve. 

Ajhale, Yacuzia

Nel corso del week-end le temperature sono crollate su gran parte della Siberia settentrionale e orientale sin verso il Giappone settentrionale. La colonnina di mercurio si è portata sin verso lo zero e localmente anche sotto, favorendo l’arrivo delle prime bufere di neve dell’anno sino in pianura. Colpite particolarmente la repubblica del Khakassia e la Yacuzia dove sono stati accumulati oltre 10 cm di neve fresca. Insomma l’inverno procede come da tabellina di marcia, pronto a riconquistare le vaste e gelide terre siberiane.

se non vedi il video, clicca qui >>


Articolo di Raffaele Laricchia


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile domani: tempo generalmente stabile, ma con peggioramento serale

Incendio stabilimento rifiuti a Roma: forte odore acre fino al centro della capitale. “CHIUDERE LE FINESTRE”.

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 11 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

PREVISIONI METEO: l’aria fredda raggiunge l’Italia ma dal prossimo weekend…
Dove potrebbe nevicare GIOVEDI 13 secondo la PROTEZIONE CIVILE?