Filippine : Tifone Mangkhut vicino all’impatto. L’isola di Luzon sarà devastata

Sarà una catastrofe nelle Filippine. Isola di Luzon colpita in pieno a breve dal tifone Mangkhut.

Una vera e propria tempesta di vento e pioggia si sta abbattendo su Luzon, isola settentrionale delle Filippine già posta sotto il primo quadrante del potente tifone Mangkhut, il cui vasto occhio è ancora posto in mare a poco più di 50 km dalle coste. Il tifone si sta abbattendo sulle coste orientali di Luzon nella sua massima potenza, ovvero nella categoria 5 sulla scala Saffir-Simpson (mentre l’uragano Florence in America è di appena categoria 1).

se non vedi il video, clicca qui >>

Come potete vedere dal video è già in atto una violenta tempesta su Luzon ma il peggio arriverà nelle prossime 3-9 ore durante l’impatto dell’occhio del ciclone attorno al quale soffiano venti superiori ai 300 km/h. Oltre ai venti fortissimi saranno devastanti anche le mareggiate con annessa onda di tempesta, ovvero l’innalzamento del livello del mare di almeno 10 metri a causa della spinta esercitata dal ciclone tropicale sull’oceano.

Si prospetta una vera e propria catastrofe su tutta la parte centro-settentrionale di Luzon : i venti fortissimi oltre i 250-300 km/h rischiano di abbattere quasi totalmente tutte le foreste oltre che gran parte delle abitazioni in legno o con strutture piuttosto deboli. 
Nelle prossime ore cercheremo di darvi ulteriori aggiornamenti sulla situazione, che al momento si prospetta catastrofica.



Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Umbria : due deboli scosse di terremoto avvertite a Spoleto – dati INGV

Sud-est asiatico : dopo Mangkhut in arrivo il super tifone Trami – ALLERTA

Aeroporto di Pescara: vento troppo forte, ritardi e voli cancellati

PREVISIONI METEO: settembre si conclude tra giornate di alta pressione e qualche disturbo in arrivo da nord
Meteo a 7 giorni: fase più fresca in arrivo, ma la pioggia resta un miraggio