Tifone Mangkhut, notizie tragiche dalle Filippine : almeno 100 vittime (bilancio provvisorio)

Disastro nelle Filippine. Tifone Mangkhut causa almeno 100 vittime, intere aree devastate.

Come era purtroppo immaginabile col passare delle ore emergono notizie sempre più tragiche dall’isola di Luzon, la più settentrionale delle Filippine, letteralmente devastata dal potente tifone Mangkhut che tra venerdi e sabato si è abbattuto con la categoria 5 e venti ad oltre 300 km/h.

Già ieri vi abbiamo mostrato immagini e video impressionanti giunti da Luzon (VEDI QUI) e già si parlava di almeno 4 vittime. Gli ultimi aggiornamenti sono decisamente gravi dato che si parla di almeno 100 vittime.  La cifra è stata rilasciata da Victorio Palangdan, sindaco della città di Itogon. 
Alle 49 vittime che erano state accertate ieri sera, si aggiungono almeno altre 33 vittime : si tratta di un gruppo di minatori travolti da una frana spaventosa a circa 200 km a nord di Manila. Altre vittime vengono segnalate a Itogon a causa delle piogge alluvionali.  “Non riesco ad accettarlo, ma sembra che il numero delle vittime stia arrivando almeno a 100”, ha detto il sindaco di Itogon.

Il tifone ora sta scatenando la sua potenza sulle coste della cina, Macao e Hong Kong dove ha effettuato il “landfall” : il ciclone tropicale ha colpito le coste mentre si trovava in categoia 4 (quindi venti ad oltre 230 km/h, inondazioni e piogge torrenziali). GUARDA I VIDEO IMPRESSIONANTI.

 


Articolo di Raffaele Laricchia


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Umbria : due deboli scosse di terremoto avvertite a Spoleto – dati INGV

Sud-est asiatico : dopo Mangkhut in arrivo il super tifone Trami – ALLERTA

Aeroporto di Pescara: vento troppo forte, ritardi e voli cancellati

PREVISIONI METEO: settembre si conclude tra giornate di alta pressione e qualche disturbo in arrivo da nord
Meteo a 7 giorni: fase più fresca in arrivo, ma la pioggia resta un miraggio