Meteo Protezione Civile: si intensifica il maltempo domani, nubifragi in Sardegna

La formazione di una intensa depressione sul Mar Tirreno centro-meridionale alimenterà nella giornata di domani condizioni di forte maltempo sulle regioni tirreniche e in particolar modo sulla Sardegna, dove sono attesi nubifragi.

Vediamo il bollettino meteo dettagliato della Protezione Civile:

Previsioni meteo Giovedì 20 Settembre 2018

Precipitazioni: 
– da sparse a diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, sulla Sardegna, con quantitativi cumulati generalmente elevati, puntualmente molto elevati sui settori orientali;
– sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Sicilia, Calabria meridionale, Basilicata, Campania, Puglia settentrionale, Abruzzo, Molise, Lazio nord-orientale ed Umbria meridionale, con quantitativi cumulati da deboli a moderati, specie sulla Sicilia occidentale nella seconda parte della giornata;
– da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Toscana meridionale, Marche occidentali e meridionali, Puglia centrale, resto di Umbria, Lazio e Calabria, con quantitativi cumulati generalmente deboli. 
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: nessuna variazione significativa.
Venti: forti settentrionali sulla Sardegna, con rinforzi di burrasca o burrasca forte sui settori centro settentrionali. Localmente forti meridionali sulla Sicilia occidentale.
Mari: localmente molto mosso il Tirreno centrale settore ovest.

Leggi anche: Previsioni Meteo : l’estate finisce nel week-end, in arrivo freddo e maltempo!

Temporali e piogge localmente di forte intensità potranno interessare anche altre zone della penisola, come si legge nell’allerta della Protezione Civile. L’avviso, disponibile sul sito www.protezionecivile.gov.it, prevede dalle prime ore di domani, giovedì 20 settembre 2018, il persistere di precipitazioni diffuse ed abbondanti, a prevalente carattere di rovescio o temporale, sulla Sardegna, specie sui settori orientali, e sulla Sicilia.
I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento.

Sulla base dei fenomeni in atto, è stata valutata per la giornata di domani, giovedì 20 settembre, allerta arancione su gran parte della Basilicata e sulla costa orientale della Sardegna, allerta gialla sul resto della Basilicata e della Sardegna, Veneto, alcuni settori dell’Umbria, sul Lazio centrale, Abruzzo, Molise, Puglia, Calabria, e Sicilia.

 

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK