Meteo : ciclone nel cuore del mar Tirreno – tanta instabilità oggi, attenzione ai nubifragi

Depressione simil tropicale in formazione nel Tirreno. Massima attenzione in Sardegna. instabile altrove.

Meteo / Giornata dai connotati autunnali su molte regioni del centro-sud quest’oggi grazie alla presenza di un vortice di bassa pressione in costante evoluzione nel cuore del mar Tirreno, dove sta interagendo col calore rilasciato dal mare per potersi intensificare sempre più. Questo vortice di bassa pressione sta pian piano divenendo una depressione simil-tropicale caratterizzato da un occhio del ciclone (sebbene ancora abbastanza vasto e sfilacciato) e nubi a spirale che vi ruotano attorno. (segui i satelliti in diretta)

Il grosso del maltempo è situato nel cuore del mar Tirreno, ma i primi forti e lenti temporali stanno approcciando in questi minuti la Sardegna orientale e localmente la Sicilia. Anche le piogge in atto tra Abruzzo e Lazio sono legate al ciclone in formazione. Nettamente più stabile al nord, lontana dal ciclone situato nel basso Tirreno.

GIORNATA MOLTO INSTABILE – ATTENZIONE

Questa depressione si rafforzerà sempre più col passare delle ore e contemporaneamente si muoverà molto lentamente verso ovest, quindi verso la Sardegna. Ciò significa che avremo un sensibile peggioramento del tempo su gran parte della Sardegna centro-orientale e meridionale, dall’olbiese sino al cagliaritano e Sud Sardegna dove non si escludono piogge forti e persistenti (con conseguente rischio alluvionale). Questo rischio è dovuto ai movimenti davvero molto lenti delle nubi che circondano questo ciclone, che hanno così molto tempo per poter scaricare ingenti quantità di pioggia. Si temono accumuli superiori ai 100 /150 mm.

In giornata peggiorerà nettamente anche in Sicilia : in particolare saranno palermitano e gran parte delle aree interne della regione ad essere coinvolte da temporali piuttosto forti in grado di riversare al suolo ingenti quantità di pioggia (anche oltre 50-60 mm). Sulle coste fenomeni più deboli e disorganizzati.

Temporali e rovesci anche sui settori interni della Puglia, Molise, Abruzzo, Lazio, Campania, Umbria e Toscana meridionale. Coinvolgimento anche delle coste laziali e della bassa Toscana. Attenzione ad improvvisi nubifragi sui settori più interni del centro Italia nel pomeriggio.

Man mano che ci spostiamo verso nord tempo sempre più stabile e soleggiato.

PROSSIMA SETTIMANA ESPLODE L’AUTUNNO! Termina l’Estate in Italia >>>



Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK