Puglia : squalo di 2 metri e mezzo trovato sulla spiaggia di Ginosa Marina [VIDEO]

Squalo testa piatta avvistato nel tarantino, a Ginosa Marina. Carcassa trovata sulla spiaggia.

Uno squalo del genere “testa piatta”, specie diffusa nei mari temperati e tropicali, è stato trovato spiaggiato sul litorale di Ginosa Marina, in provincia di Taranto. L’esemplare, di una specie prossima alla minaccia d’estinzione, è lungo 2 metri e mezzo e pesa oltre 2 quintali. La scoperta è stata fatta da un bagnante che passeggiava sul bagnasciuga nei pressi della foce dei fiume Bradano, lontano dagli stabilimenti balneari.

Il bagnante ha subito allertato le guardie ecozoofile coordinate Leonardo Galante che sono intervenute sul posto insieme ad un veterinario dell’Asl, vigili urbani ed esperti di fauna marina. La morte dello squalo dovrebbe risalire alla notte tra venerdi e sabato : stando ai primi accertamenti pare che sia stato pescato per sbaglio da un gruppo di pescatori intenti a pescare tonni. Lo squalo ha abboccato all’amo e presenta anche segni di corda sulla coda, motivo per cui crediamo che i pescatori abbiano tentato di tirarlo sulla barca senza riuscirci (probabilmente per l’eccessivo peso o per aver appurato in seguito che non si trattasse di un tonno).

Lo squalo è morto per le ferite riportate dal grosso amo d’acciaio ed è stato trascinato dalle correnti sino a riva. La carcassa sarà rimossa nelle prossime ore e destinata ad un centro di smaltimento. Di seguito il servizio del TGNorba :

se non vedi, clicca qui >>


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK