Si placa la furia di Florence negli USA : migliaia di pesci per le strade del nord Carolina

La furia di Florence si è placata. Si ritirano le acque dal Nord Carolina, scenario impressionante.

L’uragano Florence che ha colpito pesantemente la East Coast americana tra Virginia, Maryland e Nord Carolina ha totalmente abbandonato gli USA già da diversi giorni e ha lasciato alle sue spalle un bel miglioramento del tempo.

È tornato a splendere il Sole ovunque e le acque dell’oceano si sono ritirate rapidamente dopo che lo “storm surge” dell’uragano aveva spostato milioni e milioni di metri cubi d’acqua sulla terraferma. Col ritiro delle acque, tuttavia, è emerso un paesaggio davvero inquietante : centinaia di migliaia di pesci sono stati trovati su strade, prati e case del nord Carolina, ovviamente in putrefazione.

I pesci sono stati portati sulla terraferma assieme alle acque oceaniche e alle esondazioni dei fiumi dopodichè al momento del ritiro non sono riusciti a tornare in mare aperto. I vigili del fuoco informano la popolazione di evitare spostamenti per la presenza di migliaia di pesci per le strade, alcuni anche di grosse dimensioni.

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Tempesta di vento in Romagna: centinaia di alberi abbattuti, danni in molte città

Violento incendio nella notte a Cogoleto: fiamme fino in autostrada A10 [VIDEO]

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 26 marzo 2019 (ultimi terremoti, orario)

Anomalie termiche della settimana scorsa in Europa: sopra media MARCATI e pochissima PIOGGIA

Uno sguardo al week-end: MARZO chiuderà in bellezza?