Zorbas : ciclone simil tropicale domani sfiorerà il sud. Violente mareggiate in Sicilia e Calabria

Ciclone tropicale Zorbas a breve nel mar Ionio, massima attenzione alle mareggiate al sud.

La sentenza definitiva è giunta stamattina : il ciclone simil-tropicale Zorbas che a breve si formerà tra mar Ionio e mar Libico colpirà in maniera diretta e violenta la Grecia (LEGGI QUI l’approfondimento). Fortunatamente l’Italia sarà solo sfiorata, per poche ore, da Zorbas che ha tutte le carte in regola per diventare un vero e proprio Medicane (uragano del Mediterraneo) proprio a ridosso della Grecia nella giornata di sabato.

Ciclone simil-tropicale (TLC) Zorbas domani nel mar Ionio

Il ciclone acquisterà caratteristiche tropicali già nella giornata di venerdi (domani) nel basso mar Ionio : Zorbas sarà una vera e propria tempesta tropicale provvista di venti impetuosi (oltre 100 km/h), occho del ciclone, nubi a spirale, mareggiate estreme e tanta pioggia. Tutto questo si abbatterà in mare aperto, almeno per domani prima dell’impatto sulla Grecia! Tuttavia non bisogna sottovalutare questo ciclone : la nostra penisola sarà solo lambita ma comunque vedrà una piccola parte dei suoi effetti che non passeranno tanto inosservati.

 

In particolare ci stiamo riferendo alla Sicilia e alla Calabria : domani i venti saranno piuttosto sostenuti (tra i 40 e i 60 km/h) e saranno possibili mareggiate piuttosto violente tra siracusano, catanese e reggino ionico. Stando agli ultimissimi aggiornamenti saranno possibili onde tra i 3 e i 4 metri di altezza in grado di creare disagi sui litorali e alle imbarcazioni. A largo potranno svilupparsi onde alte fino a 6 metri! Man mano che ci spostiamo verso nord le mareggiate saranno di entità via via inferiore : nel crotonese, catanzarese e cosentino ionico avremo onde tra 1.5 e 2.5 metri.

Mareggiate notevoli domani sulle coste ioniche di Sicilia e Calabria – fonte LAMMA Toscana

Le nubi del ciclone giungeranno anche sulle regioni del sud, ma saranno nubi alte e sterili, che non produrranno piogge, e potranno coprire il Sole principalmente sui settori ionici del sud. Escludendo la Sicilia, altrove avremo venti deboli o moderati di grecale (come lo sono tutt’ora).
Da domani sera la situazione tenderà rapidamente a migliorare ovunque. Sul centro-nord Italia il tempo si presenterà stabile per tutta la giornata di domani grazie all’alta pressione.

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Ciclone Idai, è una catastrofe in Africa : almeno 1000 vittime. Inondazioni su vasta scala

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 21 marzo 2019 (ultimi terremoti, orario)

Meteo : insidiosa depressione sulla Tunisia, peggiora all’estremo sud!

AGGIORNAMENTO previsioni meteo LIVE per OGGI, DOMANI e i prossimi giorni

Prossime ore: SICILIA e SARDEGNA nel mirino della pioggia