Aereo sbaglia atterraggio e finisce in acqua: è successo in Micronesia

Incredibile avventura per i passeggeri di un aereo di linea della Air Niugini, in Micronesia.

Il pilota del velivolo, un Boeing 737, avrebbe sbagliato l’atterraggio, mancando la pista e finendo invece in acqua. Fortunatamente l’incidente non ha causato vittime ma solo qualche ferito. Tutti salvi quindi i passeggeri e i membri dell’equipaggio, che secondo fonti aeroportuali sarebbero 47 in totale.

Una volta toccata l’acqua nella laguna di Chuuk, in Micronesia, il velivolo ha cominciato ad affondare e le persone si sono allontanate dalla fusoliera a nuoto, prima di essere soccorse da imbarcazioni di pescatori locali, come mostrano i primi video postati sui social network. Il Boeing volava tra Port Moresby e Pohnpei, e avrebbe dovuto effettuare uno scalo tecnico al Chuuk International Airport, sull’isola di Weno, nello Stato di Chuuk. 

 

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Pacifico: l’isola di plastica è 16 volte più grande del previsto e continua a crescere

Polo nord : l’artico raggiunge la massima estensione invernale. Estensione però sotto la media

Australia : ciclone tropicale Veronica ormai ad un passo. Allerta massima su Port Hedland

Il TEMPO della settimana 25-31 marzo: IRRUZIONE FREDDA in vista!