Terremoto genera maremoto in Indonesia: numero imprecisato di morti e dispersi – 28 Settembre 2018

Terremoto Indonesia: tsunami devasta la zona di Donggala, Palu. Morti e dispersi. 

Il violentissimo sisma di magnitudo 7.5 che ha colpito l’isola indonesiana di Sulawesi ha generato, come vi abbiamo mostrato in questo articolo, un maremoto localizzato nell’area costiera centro-occidentale dell’Isola. 

Lo tsunami, seppur non particolarmente esteso, è risultato devastante. Le onde anomale, dell’altezza di oltre 3 metri, si sono abbattute violentemente nei pressi delle località di Donggala e Palu, causando gravi danni, crolli e trascinando via alcune persone.

Al momento non si conosce un bilancio della catastrofe, ma si parla di un numero ancora imprecisato di dispersi e vittime. Secondo funzionari locali, ci sarebbero almeno cinque morti, anche se non è ancora chiaro se questo dato sia riferito allo tsunami o al sisma. Secondo Sutopo Purwo Nugroho, portavoce dell’agenzia nazionale per la gestione dei disastri, il buio e le interruzioni alle reti di telecomunicazione stanno ostacolando i soccorsi e i tentativi delle autorità indonesiane di stilare un bilancio dei danni e delle vittime del terremoto.

Intanto l’aeroporto di Palu è stato chiuso almeno fino alla giornata di domani. Intanto continuano a susseguirsi intense scosse di terremoto nella zona. 

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK