Crotone in ansia: fiume Esaro al limite, evacuazioni in corso in località Margherita

Mentre continua a piovere e le previsioni non promettono nulla di buono, cresce la paura a Crotone per la possibile esondazione del fiume Esaro, ingrossato dalle eccezionali precipitazioni che stanno cadendo sia nelle zone costiere che nelle aree interne.

Il sindaco di Crotone ha deciso di firmare l’ordinanza di evacuazione per numerose famiglie (almeno 95), che dovranno lasciare le loro case in località Margherita. Si tratta delle abitazioni situate a ridosso del canale di scolo 19, case che lo scorso 19 gennaio vennero poste sotto sequestro. Come vi abbiamo già detto in altri articoli, il Sindaco di Crotone nella prima parte della mattinata ha deciso di chiudere tutte le attività commerciali e gli uffici in città, per limitare i rischi legati al maltempo. A tale proposito si invitano tutti i cittadini residenti in zone limitrofi a fiumi torrenti e canali a prestare la massima attenzione e a salire ai piani superiori.

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Meteo Protezione Civile per domani: maltempo, venti forti e crollo termico al centro-sud

Aeronautica Militare: nuovo avviso diffuso poco fa per il peggioramento imminente

Emergenza umanitaria in Mozambico: assalti a case e depositi per accaparrarsi il cibo

Meteo a 7 giorni: tambureggiante e veloce azione perturbata sull’Italia

Meteo a 15 giorni: aprile mostrerà un volto perturbato?