Alluvioni in Calabria : scomparsa la ex SS110, San Nicola da Crissa è isolata

Strade scomparse in Calabria dopo le alluvioni. San Nicola da Crissa è isolato, l’allarme del sindaco.

Le devastanti piogge alluvionali verificatesi nei giorni scorsi sul territorio calabrese (caduti oltre 500 mm di pioggia) hanno provocato veri e propri disastri. Oltre alle 2 vittime confermate, sono state cancellate numerose strade provinciali nei settori interni e in Appennino a causa delle vaste frane.

Davvero impressionante lo scenario a San Nicola da Crissa, piccolo centro abitato del vibonese : il comune è totalmente isolato a causa delle vaste frane avvenute negli ultimi giorni, una delle quali di almeno 200 metri tra Capistrano e Filogaso. Quest’ultima ha letteralmente cancellato un’arteria strategia per quel territorio : la ex SS 110. Ora San Nicola da Crissa è totalmente isolata e il sindaco Giuseppe Condello lancia un appello disperato : “il mio è un paese isolato”.

Raggiungere Vibo Valentia, Lamezia Terme e in generale la costa tirrenica è ora praticamente impossibile. L’unica strada intatta è la “San Nicola-Filogaso” ma si tratta di una strada chiusa che solo in pochi stanno cercando di sfidare negli ultimi giorni e che comunque sconsigliamo dato che è a rischio frane.

 

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK