Maltempo in Europa: Regno Unito si prepara alla tempesta Callum. Vi sono già i primi disagi.

Una intensa ondata di maltempo sta colpendo il Regno Unito per l’avvicinamento di una vasta area ciclonica dall’Atlantico caratterizzata da venti molto forti e abbondanti piogge. 

Nelle prossime ore e nella giornata di domani sono attese le condizioni meteo peggiori. Le aree più colpite risulteranno l’Irlanda, il Galles e i settori sud-occidentali dell’Inghilterra, mentre Londra, pur osservando un rinforzo del vento, verrà risparmiata dai fenomeni più intensi. 

La tempesta, denominata Callum, sta già colpendo in queste ore l’Irlanda e le isole britanniche vicine, con raffiche di vento a 120 km/h. Migliaia di persone sono già senza energia elettrica (Circa 30.000 case in Irlanda e 1.000 in Gran Bretagna).

Le piogge più intense, anche a carattere torrenziale, interesseranno il Galles, dove sono attesi accumuli di 200 millimetri e oltre in meno di 48 ore. I settori costieri sono quelli più a rischio inondazioni. 

Disagi anche per il trasporto aereo, con alcuni voli cancellati in mattinata negli aeroporti di Cardiff ed Exeter.

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK