Maltempo in Europa: Regno Unito si prepara alla tempesta Callum. Vi sono già i primi disagi.

Una intensa ondata di maltempo sta colpendo il Regno Unito per l’avvicinamento di una vasta area ciclonica dall’Atlantico caratterizzata da venti molto forti e abbondanti piogge. 

Nelle prossime ore e nella giornata di domani sono attese le condizioni meteo peggiori. Le aree più colpite risulteranno l’Irlanda, il Galles e i settori sud-occidentali dell’Inghilterra, mentre Londra, pur osservando un rinforzo del vento, verrà risparmiata dai fenomeni più intensi. 

La tempesta, denominata Callum, sta già colpendo in queste ore l’Irlanda e le isole britanniche vicine, con raffiche di vento a 120 km/h. Migliaia di persone sono già senza energia elettrica (Circa 30.000 case in Irlanda e 1.000 in Gran Bretagna).

Le piogge più intense, anche a carattere torrenziale, interesseranno il Galles, dove sono attesi accumuli di 200 millimetri e oltre in meno di 48 ore. I settori costieri sono quelli più a rischio inondazioni. 

Disagi anche per il trasporto aereo, con alcuni voli cancellati in mattinata negli aeroporti di Cardiff ed Exeter.


Articolo di Francesco Ladisa


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Lombardia : debole scossa di terremoto nel bresciano zona Chiari – dati INGV ( 9 dicembre 2018)

Venti tempestosi in Sicilia : danni e alberi caduti tra Palermo e Messina

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 9 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

Una nuova perturbazione tra giovedì 13 e venerdì 14: NEVE a bassa quota al nord?
***VIDEO*** rilievi delle Alpi SEPOLTI di NEVE