Sicilia, allerta meteo arancione : attenzione ai nubifragi in arrivo

Intensa fase di maltempo per la Sicilia, emanata l’allerta meteo arancione. Rischio nubifragi.

La forte perturbazione che ha colpito duramente la Sardegna nei giorni scorsi si sta spostando ora verso la Sicilia dove si prospettano ore molto instabili e con maltempo piuttosto marcato oltre che diffuso.

I primi acquazzoni stanno interessando il palermitano, ma le nubi sono in aumento un po’ ovunque sull’isola. Nelle prossime ore assisteremo ad un sensibile guasto del tempo che coinvolgerà principalmente i settori ionici e centro-meridionali della Sicilia a causa della formazione di un flusso umido proveniente da est che convoglierà la grande energia del mar Ionio verso messinese, catanese e siracusano. Questo flusso umido e instabile persisterà anche nei prossimi giorni, quindi l’instabilità sarà frequente sulla Sicilia non solo oggi, ma anche nel week-end e nella prima parte della prossima settimana.

La Protezione Civile ha diramato l‘allerta meteo arancione per tutta la Sicilia ( allerta valida per la sola giornata odierna in attesa di nuovi aggiornamenti). A seguito dell’allerta diversi comuni hanno optato per la chiusura delle scuole : in particolare sono stati chiusi gli istituti scolastici di Catania, Biancavilla, Aci Castello, Adrano e Paternò. Chiusa anche l’università di Catania.

NEL POMERIGGIO IL FORTE PEGGIORAMENTO


I primi acquazzoni e temporali si affacceranno sulla Sicilia tirrenica nel corso di stamattina, ma sarà tra pomeriggio e sera che assisteremo al marcato peggioramento anche su messinese ionico, catanese, siracusano, ragusano, agrigentino, ennese e anche tra le province di Trapani e Caltanissetta. I temporali localmente saranno molto forti ed in particolar modo sui settori ionici della regione, come avete potuto intuire nel paragrafo precedente. L’intervento dei venti umidi dell’est risulterà infatti determinante per la formazione di piogge molto intense a ridosso della Sicilia ionica. Non escludiamo accumuli di pioggia superiori ai 90-100 mm sui settori sopra indicati, e come visibile anche nella mappa da noi elaborata.

Il maltempo proseguirà in Sicilia anche nei prossimi giorni ma tenderà a concentrarsi prevalentemente sul versante ionico, almeno sino a metà della prossima settimana.


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Ultim’ora: crolla scala mobile della metro a Roma, ci sono feriti gravi

Allerta massima in Messico : in arrivo il devastante uragano Willa di categoria 5

Cipro : grosso tornado colpisce Nicosia, gravi danni ad Ayios [VIDEO]

MODELLO EUROPEO: in marcia verso un episodio di SEVERO MALTEMPO autunnale
PREVISIONI METEO: l’arrivo della pioggia autunnale su alcune delle nostre regioni