Nuova ondata di maltempo verso la Sicilia: attenzione ai fenomeni violenti domani

Dopo una tregua torna il maltempo sulla Sicilia: forti temporali in arrivo domani 

Dopo una fugace tregua la Sicilia sta per tornare a fare i conti con il maltempo. Nella giornata di domani infatti il tempo tornerà a peggiorare sull’Isola, con forti piogge e temporali che colpiranno ancora le zone già martoriate dai nubifragi nei giorni scorsi. 

Una vasta bassa pressione attualmente posizionata sul Nord-Africa (Tunisia) tenderà a muoversi nelle prossime ore verso Est. Domani questa area depressionaria coinvolgerà anche la Sicilia: un vasto fronte di temporali, particolarmente violenti e caratterizzati da notevole attività elettrica, colpirà l’area di Malta e del Canale di Sicilia. L’Isola verrà “sfiorata” dal grosso dei temporali che rimarrà in mare più a Sud, ma non mancheranno condizioni di forte maltempo anche sulla Sicilia

Secondo le ultime elaborazioni, la perturbazione raggiungerà con forte intensità l’area meridionale e poi l’area orientale della Sicilia, fra il pomeriggio e la serata di domani. Le precipitazioni potranno risultare intense e violente, causando allagamenti e criticità. Le zone colpite risulteranno in particolare quelle di Agrigento, Ragusa, Siracusa e poi il catanese (soprattutto nella serata di Giovedì). I fenomeni potranno insistere sulla Sicilia orientale fino alla nottata di Venerdì, risultando più persistenti e quindi pericolose per la possibilità di alluvioni lampo, proprio come accaduto nelle ultime settimane.

Attenzione anche al vento forte: previste raffiche sui 50-70 km/h sulla Sicilia meridionale (anche più intense durante i fenomeni temporaleschi). Meno colpite da questa fase di maltempo risulteranno le zone settentrionali dell’Isola e la Sicilia nord-orientale, dove potranno verificarsi dei rovesci ma i fenomeni saranno decisamente di minor rilievo. 

Seguiremo l’evolversi della situazione con aggiornamenti e previsioni, sul nostro sito e sulla nostra pagina facebook

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK