Nubifragi in Sicilia: situazione critica a Piazza Armerina. Domani scuole chiuse.

Come vi abbiamo raccontato in questo articolo di poco fa, ancora una volta forti temporali si sono abbattuti sulla Sicilia centro-orientale, causando danni e disagi nel pomeriggio fra le province di Enna, Catania e Siracusa. 

Un autentico nubifragio, intenso e persistente, ha colpito dal primo pomeriggio la zona di Piazza Armerina, comune della provincia di Enna. Nel paese e nelle zone limitrofe la situazione è difficile, con estesi allagamenti, frane e smottamenti. Numerose automobili sono rimaste bloccate dall’acqua alta e i vigili del fuoco sono a lavoro su più fronti. Un fulmine è caduto in città, tra la Edil Bellia e un supermercato scatenando un vasto incendio. In fiamme alcuni mezzi di trasporto e un capannone.

se non visualizzi il video clicca qui

A causa delle avverse condizioni meteo domani, nel comune di Piazza Armerina, le scuole di ogni ordine e grado rimarranno chiuse. A comunicarlo il sindaco che si appresta a firmare la relativa ordinanza.

L’incendio causato dal fulmine :

Bellia

Pubblicato da Raffaella Motta su Domenica 21 ottobre 2018

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK