Violento terremoto nello Ionio: replica intensa oltre il 5° Richter alle ore 1.09

Una violenta scossa di terremoto si è verificata alle ore 00.54 nel Mar Ionio, in prossimità della costa occidentale del Peloponneso, in Grecia. 

Come vi abbiamo segnalato poco fa in questo primo articolo, la scossa ha fatto tremare anche il Sud Italia dove il sisma è stato avvertito da migliaia di persone, soprattutto fra Sicilia, Calabria, Puglia. Le prime stime dei centri sismici parlano di una scossa particolarmente violenta, di magnitudo 6.6/6.8 sulla scala Richter. 

Dopo la fortissima scossa sono seguite delle repliche, una piuttosto intensa, magnitudo 5.4 sulla scala Richter alle ore 1.09. Anche questa scossa risulta essere stata avvertita non soltanto nella vicina Grecia ma anche nel nostro Meridione, in particolare fra Sicilia orientale, Calabria e Salento. 

La scossa più forte, quella delle 00.54, è stata preceduta anche da una scossa magnitudo 5.1 22 minuti dopo la mezzanotte. 

E’ molto probabile che adesso si instauri una sequenza con scosse sismiche anche rilevanti nelle prossime ore nel medesimo epicentro. 

Seguiremo costantemente l’evolversi della situazione sul nostro sito e sulle pagine facebook

 

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Festa in Puglia per la donna più longeva d’Italia: compie 116 anni Maria Giuseppa Robucci

Intensa scossa di terremoto in Francia: paura a Bordeaux

Intenso terremoto in Turchia: danni nella provincia di Denizli

FREDDO e NEVE: ecco dove potrebbero tornare a colpire la prossima settimana!

SICCITA’ al NORD: qualche modello vede una via d’uscita, ma è CREDIBILE?