Maltempo in Calabria: situazione drammatica nel crotonese. Dispersi due uomini.

Non c’è pace per la Calabria, ancora una volta alle prese con una eccezionale ondata di maltempo, che sta colpendo soprattutto i settori meridionali e ionici, nelle province di Catanzaro e Crotone. Piogge intense si sono verificate anche nella notte e nelle ultime ore su queste zone, aumentando le criticità sul territorio.

Nel comune di Rocca di Neto, in località Setteporte, è intervenuto il Nucleo sommozzatori dei Vigili del Fuoco per trarre in salvo alcuni anziani. In diversi centri della provincia sono stati numerosi gli interventi di soccorso ad automobilisti rimasti bloccati sulle strade invase dall’acqua e dal fango. 

In ginocchio il Comune di Roccabernarda (KR), dove si sono registrate frane e smottamenti che hanno travolto anche alcune automobili e perfino danneggiato case. La furia dell’acqua ha letteralmente travolto il piccolo paese dell’entroterra crotonese, generando uno scenario di devastazione, come si può vedere nelle immagini. 

Intanto, sono riprese stamane in mare, davanti a Catanzaro Lido, le ricerche della persona avvistata ieri pomeriggio dopo il rinvenimento di una barca alla deriva nel porto del capoluogo calabrese. Vigili del Fuoco e Guardia Costiera avevano sospeso le operazioni a tarda ora, date le difficolta’ determinate dal mare agitato e dall’oscurita’, riprendendo le operazioni stamane alle 5. Risulta disperso anche un uomo a Corigliano, avventuratosi nei boschi per cercar funghi. 

 

 



Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK