Maltempo Veneto: molte criticità nell’alto vicentino, evacuate due famiglie

Dopo una nottata trascorsa senza precipitazioni di rilievo, è tornato a piovere nel vicentino questa mattina. La situazione è destinata purtroppo a peggiorare nelle prossime ore, con piogge che si faranno via via più intense e potranno arrecare ulteriori danni e criticità su un territorio già fortemente colpito ieri dal maltempo. 

Ecco il punto della situazione e gli ultimi aggiornamenti: le piogge intense hanno causato l’esondazione in alcuni punti dei torrenti Leogra, Astico e Posina. La Protezione civile è al lavoro sul territorio e ha provveduto per pericolo frana a evacuare due famiglie: una in località Ponte Maso di Lastebasse e l’altra da contrada Doppio a Posina.

Nella valle del Leogra è stata chiusa per una frana dopo Sant’Antonio del Pasubio la Provinciale 46, in località Tagliata, direzione Trento e cosi nell’alta valle dell’Astico la Provinciale 350 che porta al passo della Borcola. Chiuse per il manto viscido da fanghiglia le Provinciali 81 per Posina e 85 di Pedemonte.

A Posina sono isolate le contrade Doppio, Grisa e Lissa per una frana che ha causato lo straripamento del torrente Posina. Protezione civile, sindaci e vigili del fuoco da ore stanno lavorando senza sosta per tutelare i cittadini dell’intero territorio. In tutta la provincia le scuole resteranno chiuse sia oggi che domani, 30 Ottobre. 
 

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Impulso artico in arrivo: da domani sera irrompono forti venti di bora, ecco dove

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 24 marzo 2019 (ultimi terremoti, orario)

Meteo : domenica senza una nube su tutta Italia, guardate che temperature

MALTEMPO: quanto FREDDO entrerà sull’Italia nella giornata di MARTEDI 26? E la NEVE?