Asteroide sfiorerà la Terra domani, 10 novembre : sarà più vicino della Luna

Nel corso della serata di domani, sabato 10 novembre 2018, un asteroide di modeste dimensioni sfiorerà la Terra. Si tratta dell’asteroide 2018 VX1, scoperto solo poco tempo fa e subito entrato nella lista dei NEO, ovvero gli “oggetti vicini alla Terra”. 

L’asteroide è più grande di un bus e possiede un diametro di ben 18 metri : sfiorerà letteralmente la Terra passando a circa 380.000 km dalla nostra superficie, ovvero una distanza inferiore a quella media che ci separa dalla Luna.
Dopo la sua scoperta gli astrofisici di tutto il mondo lo hanno costantemente monitorato con lo scopo di calcolarne la traiettoria. Le dimensioni si avvicinano a quelle del meteorite che colpì la Russia nel febbraio 2013 (ve ne parlammo qui). L’astronomo italiano Gianluca Masi, che guida il Virtual Telescope Project, è riuscito a immortalarlo due giorni fa, quando l’asteroide 2018 VX1 era posizionato a circa 1,5 milioni di chilometri dal nostro pianeta ( si tratta del punto cerchiato in foto). 

L’asteroide raggiungerà il punto più vicino alla Terra domani 10 novembre 2018, attorno alle 20.20 di sera e non sarà visibile ad occhio nudo. Non c’è alcun rischio di impatto col nostro pianeta. 



Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Centro Italia : scossa di terremoto moderata tra Accumuli e Amatrice – 15 novembre 2018

Previsioni Meteo : severa depressione verso il sud, temporali e nubifragi nel week-end

Meteo Protezione Civile domani: ancora alta pressione e nebbie

PREVISIONI METEO: l’inverno ruba il posto all’autunno, vediamo perché
California: l’incendio più disastroso nella storia degli Stati Uniti