Scossa di terremoto 3.5 in Puglia: tremano Altamura, Matera, Bari, Bitonto e numerosi altri comuni

Come vi abbiamo poc’anzi descritto in questo articolo, una scossa di terremoto di intensità moderata è avvenuta in Puglia alle ore 13.45 di oggi.

La scossa è stata di magnitudo 3.5 sulla scala Richter ed ha avuto epicentro nella provincia di Bari, esattamente 5 km a nord di Altamura. L’ipocentro è stato fissato a circa 38 km di profondità. 

Il movimento tellurico si è propagato in gran parte della provincia di Bari, fino al tarantino (specie area occidentale della provincia), e in Basilicata, nel materano. La profondità non troppo superficiale ha favorito una propagazione più ampia delle onde sismiche nel sottosuolo. 

Numerose le segnalazioni nel raggio dei 50-70 km: fra le città interessate Altamura, Matera, Gravina in Puglia, Bari, Bitonto, Molfetta, Corato, Modugno, Triggiano, Gioia del Colle. 

Diverse persone sono scese in strada a seguito della scossa, ma non si segnalano naturalmente danni di alcun genere. 

Ecco la mappa dell’epicentro e l’elenco dei comuni più vicini all’epicentro:

Comuni entro 20 km dall’epicentro

Le distanze sono calcolate in base alle coordinate geografiche del Municipio (Istat).
Comune Prov Dist Pop CumPop
Altamura BA 5 70396 70396
Gravina in Puglia BA 15 43872 114268
Cassano delle Murge BA 16 14732 129000
Santeramo in Colle BA 16 26734 155734
Toritto BA 17 8530 164264
Grumo Appula BA 20 12961 177225

Ecco anche la mappa dello scuotimento sismico (fin dove è stata percepita la scossa), in base alle rilevazioni dell’INGV, istituto nazionale di geofisica e vulcanologia.


TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteorite colpisce la luna durante l’eclissi: impatto immortalato in foto

Meteo Protezione Civile domani: maltempo e nevicate fin verso la pianura al centro-nord

Emilia Romagna : nevica fin sulle coste, imbiancata Rimini. Fiocchi a Bologna

L’inverno procede nei binari dell’instabilità; possibili colpi di scena a medio e lungo termine
Scatta l’ora della NEVE su alcune zone del nord, importante maltempo giovedì e venerdì al centro ed al sud