Previsioni Meteo : severa depressione verso il sud, temporali e nubifragi nel week-end

Aria fredda in arrivo, depressione carica di temporali e nubifragi al sud. Le previsioni meteo…

Previsioni meteo / L’alta pressione sub-tropicale che dall’inizio della settimana si è impossessata dell’Italia è destinata a perdere colpi a cominciare proprio in corrispondenza del week-end aprendo le porte ad una fase dai connotati più invernali che autunnali. Insomma il clima piuttosto mite e a tratti nebbioso che stiamo vivendo potrebbe ben presto essere un lontano ricordo.

L’anticiclone, ora esteso su gran parte del Mediterraneo centrale coi suoi massimi proprio sull’Italia, si sposterà verso l’Europa nord-occidentale lasciando l’Italia in balia delle correnti più fredde provenienti dall’est Europa. I refoli freddi inizieranno ad irrompere sulla nostra penisola già dal pomeriggio/sera di giovedì 15, ma sarà tra venerdì 16 e sabato 17 che assisteremo al repentino calo delle temperature su quasi tutta Italia e all’ingresso di venti freddi dai Balcani.

se non vedi il video clicca qui >>

Il calo più rilevante delle temperature coinvolgerà il centro-nord, il tutto in un contesto piuttosto secco e avaro di piogge. Discorso diverso invece per il sud, dove avremo maggiori contrasti termici tra aria fredda e aria calda tra i giorni di venerdì, sabato e domenica. La confluenza tra i venti freddi di grecale e le correnti più umide e calde di scirocco darà origine ad una profonda bassa pressione a largo della Tunisia che risalirà dapprima sul Canale di Sicilia e successivamente sul mar Ionio. Questa depressione sarà carica di piogge e temporali che coinvolgeranno principalmente la Sicilia centro-orientale, la Calabria, la Basilicata orientale e la Puglia. 
Già da venerdì 16 i primi forti acquazzoni potranno interessare catanese e siracusano, ma sarà tra sabato 17 e domenica 18 che avremo il vero peggioramento del tempo con piogge diffuse e localmente a carattere di nubifragio sui settori più esposti (quelli ionici del sud). Su Sicilia orientale e Calabria ionica si prospettano accumuli di pioggia localmente superiori ai 200 mm.

Oltre alle piogge forti avremo anche venti sostenuti e mareggiate rilevanti, con onde alte oltre 5 metri su siracusano, catanese, messinese ionico e reggino.

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK