Forti temporali in Sicilia: esonda torrente Sirina a Taormina, auto trascinata a valle dal fiume

Correnti fresche e instabili in quota stanno determinando dalla mattinata lo sviluppo di celle temporalesche anche particolarmente intense sui settori orientali della Sicilia.

Disagi e danni vengono registrati in particolare nel tratto costiero fra il messinese ionico e Catania. La forte precipitazione caduta nella zona di Taormina ha contribuito a far ingrossare le acque del torrente Sirina, che è esondato in più punti. 

Un’automobile è stata trascinata dalla piena del fiume a valle, come mostrano le immagini. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco in attesa che arrivi una gru per recuperare il mezzo. I Vigili hanno fatto rimuovere tutte le auto parcheggiate in via Sirina per consentire l’ingresso dell’autogru dei pompieri.

Non si tratta del primo caso in quanto spesso con piogge e temporali si verifica l’esondazione del torrente. Per fortuna non si registrano gravi conseguenze a persone.

La situazione è difficile anche in città: allagamenti vengono registrati lungo l’arteria principale che conduce all’ospedale San Vincenzo di Taormina, che risulta praticamente irraggiungibile. Lo comunica il primario del Pronto soccorso il dottore Mauro Passalacqua dal suo profilo social. Passalacqua scrive “Il Sirina, deviato e ristretto nel suo alveo è esondato ! Impossibile al momento arrivare in Ospedale!.”

Anche Giardini Naxos è interessata da forti rovesci e allagamenti, con conseguenti disagi alla circolazione. 



Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK