Grosso tornado si abbatte a nord di Crotone: devastato centro commerciale, auto scaraventate via

Come vi abbiamo raccontato in questo articolo precedente, una forte ondata di maltempo si sta abbattendo sulla Calabria e ha dato vita a un violento tornado nel corso della mattinata odierna, attorno a mezzogiorno. Questo a causa del flusso umido e instabile che sta scorrendo lungo le regioni meridionali e l’area ionica provocando temporali e intense precipitazioni. Proprio una cella temporalesca particolarmente intensa, munita di mesociclone (vortice d’aria), ha originato il tornado che ha toccato terra con un cono di grosse dimensioni. 

Il tornado ha colpito la zona del crotonese ionico, in particolare l’area a Nord di Crotone. Percorrendo probabilmente diversi chilometri, ha arrecato ingenti danni in un’area piuttosto vasta. I danni più gravi si riscontrano, dalle ultime notizie giunte in redazione, nell’area industriale di Crotone, appena a nord della città, dove sorgono diverse fabbriche e ipermercati. Danni quindi anche nella zona di Gabella, Cantorato. Pioggia ma senza danni particolari invece su Crotone città. 

La tromba d’aria ha letteralmente devastato l’area attorno al noto centro commerciale Le Spighe, danneggiato anche internamente. Alcune automobili, sotto la furia del vento (probabilmente superiore ai 150 km/h), sono state scaraventate via. Risultano anche dei feriti, ma le notizie sono ancora frammentarie. 

Danni anche sulla SS106, con pali, cartelli stradali e alberi abbattuti. Tanta paura per gli automobilisti che percorrevano in quel momento il tratto stradale. 

Ulteriori aggiornamenti verranno forniti nelle prossime ore sul nostro sito. 

Se non visualizzi il video clicca qui

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK