Maltempo nel Lazio: Sabaudia sott’acqua, famiglie bloccate nelle loro abitazioni

L’intensa perturbazione atlantica in azione sulla penisola sta sferzando in particolar modo le regioni tirreniche, con forti piogge e raffiche di vento. 

Il Lazio è una fra le regioni al momento più colpite dal maltempo, soprattutto l’area costiera della provincia di Roma, come vi abbiamo descritto anche in un precedente articolo (Crolla tratto della Pontina, un ferito e un disperso).
La città di Sabaudia si è risvegliata sott’acqua: case allagate, strade interdette alla circolazione, canali esondati, voragini aperte nell’asfalto. Questo il bilancio dopo una nottata di piogge intense.

In alcune zone la situazione è drammatica. A Borgo Vodice e a Molella alcune famiglie sono bloccate nelle loro abitazioni perché l’acqua ha raggiunto le case e le ha allagate. I campi si sono trasformati in immense piscine. Sott’acqua anche la zona degli Arciglioni. Chiusa al transito anche una parte di via Diversivo Nocchia. Allagamenti anche a Borgo San Donato. In corso interventi di Vigili del Fuoco, Protezione Civile comunale e ANC di Sabaudia. Il sindaco Giada Gervasi ha effettuato un sopralluogo nelle aree più colpite ed emetterà a breve un’ordinanza.



Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK