Meteo Protezione Civile domani: insiste il maltempo al centro-sud

Nella giornata di domani assisteremo ancora a condizioni di spiccata instabilità atmosferica al centro-sud, in particolare nella seconda parte della giornata. Vediamo il bollettino meteo elaborato dalla Protezione Civile:

Previsioni meteo Lunedì 26 Novembre 2018

Precipitazioni: 
– sparse, localmente anche a carattere di rovescio o temporale, su Friuli Venezia Giulia, settore tirrenico della Toscana, Lazio, Umbria sud-orientale, settori tirrenici e meridionali della Campania, settori tirrenici della Basilicata e della Calabria, settori occidentali e settentrionali della Sardegna e sulla Sicilia centro-occidentale, con quantitativi cumulati da deboli a puntualmente moderati, più rilevanti sui settori tirrenici della Calabria centro-settentrionale e sulla Sicilia occidentale; 
– da isolate a sparse, localmente anche a carattere di rovescio o temporale, sui restanti settori di Toscana, Umbria, Campania, Calabria, Sicilia e Sardegna e su Veneto, Emilia Romagna orientale, settori occidentali di Abruzzo e Molise, sulla Basilicata settentrionale, con quantitativi cumulati deboli.
Nevicate: al di sopra dei 1000-1200 m sui settori alpini del Friuli Venezia Giulia, con apporti al suolo da deboli a moderati.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: senza variazioni di rilievo.
Venti: inizialmente forti dai quadranti occidentali sulle due isole maggiori, sulle regioni meridionali della penisola e localmente sui versanti tirrenici centro-settentrionali, con residue raffiche di burrasca sui settori tirrenici calabresi e siciliani, in generale attenuazione nel corso della giornata; dalla serata, in nuova intensificazione fino a burrasca nord-occidentali, con raffiche di burrasca forte, sulla Sardegna, in estensione dalla notte alla Sicilia. 
Mari: agitati, tendenti a molto agitati, il Mare il Canale di Sardegna; molto mossi i restanti bacini occidentali e meridionali, inizialmente fino ad agitati il Tirreno centro-meridionale e lo Ionio al largo; inizialmente molto mosso l’Adriatico centrale, con modo ondoso in attenuazione.



Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile domani: tempo generalmente stabile, ma con peggioramento serale

Incendio stabilimento rifiuti a Roma: forte odore acre fino al centro della capitale. “CHIUDERE LE FINESTRE”.

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 11 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

PREVISIONI METEO: l’aria fredda raggiunge l’Italia ma dal prossimo weekend…
Dove potrebbe nevicare GIOVEDI 13 secondo la PROTEZIONE CIVILE?