Piogge torrenziali in Iraq: 21 morti e 180 feriti

Piogge torrenziali hanno colpito negli ultimi giorni l’Iraq, in particolare fra 23 e 24 Novembre. Il bilancio, secondo quanto riporta l’Ansa, è grave. Almeno 21 persone hanno perso la vita mentre 180 sono i feriti,  in seguito all’eccezionale ondata di maltempo che ha colpito il paese. 

Alcune delle vittime sono annegate, altre sono morte fulminate da cavi elettrici, altre ancora sono rimaste intrappolate sotto alle macerie delle case crollate. Secondo l’ufficio delle Nazioni Unite in Iraq, sono decine di migliaia le persone che hanno dovuto lasciare le proprie case in seguito ai danni causati dal maltempo. Il Primo ministro dell’Iraq, Adel Abdel Mahdi, ha annunciato in un comunicato la creazione di un’unità di forze di sicurezza per coordinare i soccorsi.

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK