Calabria : scossa di terremoto avvertita a Cosenza – 29 novembre 2018, dati INGV

Una scossa di terremoto di moderata entità è stata registrata oggi 29 novembre 2018, esattamente alle 14.08, sulla Calabria settentrionale nel cosentino.

Stando ai dati giunti dai sismografi dell’INGV (istituto nazionale di geofisica e vulcanologia) il terremoto ha raggiunto la magnitudo 3.4 sulla scala richter con ipocentro piuttosto superficiale, fissato a soli 8 km di profondità. L’epicentro del sisma è stato individuato sulla Calabria settentrionale nei pressi di Bisignano, circa 22 km a nord di Cosenza.

Il sisma è stato chiaramente avvertito in un raggio di almeno 40 km con tremori e boati durati pochi istanti. Nell’area epicentrale i tremori sono stati piuttosto netti ed il boato è stato ben udito dalla popolazione. Sisma avvertito chiaramente anche a Cosenza, da dove giungono numerose segnalazioni. 
Non ci sono danni a cose o persone.
Sisma avvertito in gran parte del cosentino ed in particolare nei centri abitati di Bisignano, Luzzi, Santa Sofia d’Epiro, Torano Castello, Lattarico, Rose, Acri, Cerzeto, Rodi Greca, Montalto Uffugo, Cervicati, San Demetrio Corone, San Marco Argentano, Tarsia, Castiglione Cosentino, Rende.

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK